Senato. La relazione di Monti interrotta dalle urla della Lega | T-Mag | il magazine di Tecnè

Senato. La relazione di Monti interrotta dalle urla della Lega

Numerose interruzioni da parte della Lega alla relazione di Mario Monti sui risultati del Consiglio europeo. Pochi appllausi da parte della maggioranza e tante urla da parte dell’unico gruppo dell’opposizione, tante da costringere il presidente del Senato, Renato Schifani ad intervenire minacciando l’interruzione della seduta. “Sospendere mentre parla il presidente del Consiglio non sarebbe un bel segnale, tanto più che il suo intervento è stato chiesto da molti gruppi parlamentari”. Nel suo intervento il presidente del Consiglio ha spiegato che “c’è stata una discussione nel Consiglio europeo sul ruolo degli eurobond e si è deciso di non far figurare il riferimento agli eurobond nelle conclusioni finali del summit, ma è stato deciso che nel rapporto che sarà presentato entro il 31 marzo sarà discusso e presentato il tema degli eurobond. Il problema è che esisteva prima del Consiglio europeo e si è confermata una linea di divergenza in seno all’Unione. A giudizio della Germania questo solo fatto avrebbe tolto le ansie ai mercati. La visione di molti Stati membri, tra cui la nostra, era differente: la credibilità della disciplina è un elemento essenziale. Ma è altrettanto importante dotare l’area Euro di dispositivi di intervento corroborati da mezzi finanziari per evitare il contagio tra Paesi”.

 

Scrivi una replica

News

Governo, Conte: «Aiutateci a rimarginare la crisi in atto»

«Aiutateci a rimarginare la crisi in atto». Lo ha detto il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo alla Camera dei deputati. «Cari cittadini, la fiducia…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Navalny: «Nonno-Putin ha paura»

«Ho visto che molte volte si sono fatti beffe del sistema giudiziario ma presumo che il nonno che se ne sta nel bunker (Vladimir Putin,…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Portavoce Navalny: «Mosca non lo fa parlare con l’avvocato»

«L’avvocato di Alexey, Olga Mikhailova, è stata davanti al dipartimento di polizia di Khimki per un’ora, ha presentato alla polizia il suo mandato e le…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue: «Rilascio immediato di Navalny»

La Germania ha chiesto il rilascio immediato dell’oppositore russo, Alexey Navalny, con il ministro degli esteri tedesco che ha definito incomprensibile l’arresto. Anche il presidente…

18 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia