Crisi economica, Napolitano: “L’Italia è chiamata a sacrifici necessari” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Napolitano: “L’Italia è chiamata a sacrifici necessari”

“L’Italia è chiamata a sacrifici necessari”. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha ribadito quanto sostenuto già in mattinata. Intervenendo alla Farnesina per la conferenza degli ambasciatori italiani nel mondo ha aggiunto: “Siamo chiamati a fare finalmente scelte severe e coraggiose a casa nostra e insieme a concorrere a soluzioni organiche di consolidamento della moneta unica, di rafforzamento della governance economica e del potenziale di crescita dell’Unione”.
“Come si è già visto nelle ultime settimane – ha proseguito Napolitano -, questo contributo possiamo metterci in grado di darlo effettivamente e di vederlo riconosciuto”.
L’Europa, però, presenta alcune difficoltà tra cui il “palese ristagnare di una politica estera comune”. Per questo, ha auspicato, un “coraggioso balzo in avanti verso una unione politica”.

 

Scrivi una replica

News

Coree, Pyongyang apre a dichiarazione di fine guerra

Kim Yo-jong, sorella del leader nordcoreano Kim Jong-un, ha definito in un dispaccio della Kcna «idea ammirevole» la proposta del presidente sudcoreano Moon Jae-in di…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Afghanistan, torneranno esecuzioni e amputazioni

I talebani si preparano a ripristinare le esecuzioni dei condannati per omicidio e le amputazioni delle mani e dei piedi dei condannati per furto, anche…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Spagna, Sánchez: «Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia»

«È evidente che Carles Puigdemont deve presentarsi e mettersi a disposizione della giustizia». Così il premier spagnolo Pedro Sánchez, dall’isola di La Palma, dove si…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vezzali: “Impianti sportivi all’aperto verso il 75% della capienza”

Valentina Vezzali, sottosegretario allo Sport, ha reso noto che gli impianti sportivi all’aperto vanno verso un’apertura del 75% della capienza totale, ma l’obiettivo è quello…

24 Set 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia