Manovra, Monti: “Non è vero che pagano sempre i soliti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Manovra, Monti: “Non è vero che pagano sempre i soliti”

“Non c’è crescita senza disciplina finanziaria. Ma i mercati ragionano spesso in termini di sostenibilità del debito l’aumento delle tasse purtroppo necessario” è stato dirottato “più sul fonte dei patrimoni”. A spiegarlo è stato il presidente del Consiglio, Mario Monti, durante il suo intervento nell’Aula del Senato che licenzierà definitivamente il decreto salva-Italia. La partecipazione di più soggetti allo sforzo di sostenere l’economia italiana “rende infondato e ripetitivo lo slogan: ‘Pagano sempre i soliti'”, ha perciò chiosato Monti. “Abbiamo fatto tutto quello che è stato possibile fare nel volgere di sole due settimane”.
Le prossime misure riguarderanno il mercato del lavoro “che richiede per sua natura un maggiore dialogo con le parti sociali e per questo avremo un’agenda strutturata di incontri tematici”. E’ inoltre previsto “un approfondimento sui temi della spesa pubblica, a partire dalle amministrazioni centrali dello Stato. Sarà lavoro di mesi e non di giorni, ma anche un’opera che porterà risultati duraturi”. Poi “il lavoro sullo sviluppo e sulla crescita che presenteremo a breve e che saranno l’asse portante della nostra azione”.
“Godiamo dai partiti che ci sostengono un appoggio più grande rispetto a quanto gli stessi partiti dichiarano pubblicamente”, ha osservato inoltre il premier.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Sydney in lockdown ancora per un mese

Ancora per un mese, Sydney, vivrà in lockdown per limitare i contagi da coronavirus. Melbourne, invece, esce oggi dal suo quinto lockdown.…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Israele 2.260 casi in 24 ore

Il coronavirus continua a prendere piede in Israele. Infatti, nelle ultime 24 ore si sono registrati 2.260 nuovi casi con il tasso di positività al…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Koch Institut: “Iniziata la quarta ondata in Germania”

Il presidente dell’istituto di salute pubblica tedesco, Robert Lothar Wieler, ha reso noto che in Germania è iniziata la quarta ondata.…

28 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Obiettivo raggiunto: il 70% degli adulti ha ricevuto una dose di vaccino»

«L’Unione europea ha mantenuto la sua parola. Il nostro obiettivo era proteggere il 70% degli adulti nell’Ue con almeno una dose a luglio. Oggi abbiamo raggiunto…

27 Lug 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia