Pensioni, Schifani firma il decreto: anche al Senato sistema contributivo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Pensioni, Schifani firma il decreto: anche al Senato sistema contributivo

Il presidente del Senato, Renato Schifani, con proprio decreto d’urgenza, da sottoporre a ratifica da parte del Consiglio di Presidenza, ha proceduto infatti al recepimento immediato per i dipendenti di Palazzo Madama, a partire dal primo gennaio 2012, di alcuni punti essenziali della riforma pensionistica prevista dal decreto-legge sulla manovra economica.
In particolare, il decreto – firmato da Schifani, acquisito il consenso unanime delle organizzazioni sindacali – introduce il metodo contributivo pro rata per tutti i dipendenti e rende effettivo il prelievo di solidarietà del 15% sulle pensioni per la parte eccedente i 200 mila euro annui lordi. La rappresentanza permanente per i rapporti con il personale riprenderà a gennaio le trattative con le organizzazioni sindacali per il recepimento degli altri aspetti della riforma Fornero.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, la Francia anticipa il coprifuoco alle 18

Il virus continua a costringere i governi ad adottare misure più stringenti per contenere la pandemia: dopo la Cina, che ha imposto il lockdown in…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Paesi Bassi: si è dimesso il governo guidato da Rutte

Il governo olandese si è dimesso. Lo ha annunciato il premier Mark Rutte, in carica dal 2010. Fatale uno scandalo che ha coinvolto circa 20mila…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, misure più dure per entrare in Belgio dai Paesi extra Ue

Il Belgio, a causa del protrarsi della pandemia, ha inasprito le regole per l’ingresso dai Paesi extra Ue, incluso il Regno Uniti.  In concreto, ai…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Berlino: «Prendere molto sul serio la mutazione del virus»

«Il governo osserva con grande attenzione gli effetti della mutazione del Covid, che si è diffusa in Gran Bretagna e Irlanda, e anche i Laender…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia