Regina Coeli, i Radicali: “Disperate le condizioni dei detenuti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Regina Coeli, i Radicali: “Disperate le condizioni dei detenuti”

Marco Pannella, dopo la visita del 25 dicembre alla casa circondariale di Roma, Regina Coeli, rivolgendosi a Giorgio Napolitano ha dichiarato: “Altro che democrazia e Stato di diritto. In Italia non c’è democrazia, ma criminalità di Stato. Quella in atto è una flagrante opera di carattere tecnicamente criminale”. Anche Rita Bernardini ha denunciato le condizioni dei detenuti del carcere romano: “A Regina Coeli ci sono più di 1200 detenuti, ma la struttura potrebbe contenerne solo 600. Abbiamo visto celle fatiscenti e sporche di 7 metri quadrati con 3 detenuti e celle doppie, di 14 metri quadrati, con dentro stipati 6 detenuti. I lavandini perdono, due docce su tre non funzionano e l’acqua calda non arriva. Non ci sono riscaldamenti e in alcune celle mancano addirittura i vetri alle finestre. Ai detenuti non vengono forniti, oltre alla carta igienica, i detersivi per pulire la cella e i prezzi dello spaccio interno sono altissimi”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, la Francia anticipa il coprifuoco alle 18

Il virus continua a costringere i governi ad adottare misure più stringenti per contenere la pandemia: dopo la Cina, che ha imposto il lockdown in…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Paesi Bassi: si è dimesso il governo guidato da Rutte

Il governo olandese si è dimesso. Lo ha annunciato il premier Mark Rutte, in carica dal 2010. Fatale uno scandalo che ha coinvolto circa 20mila…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, misure più dure per entrare in Belgio dai Paesi extra Ue

Il Belgio, a causa del protrarsi della pandemia, ha inasprito le regole per l’ingresso dai Paesi extra Ue, incluso il Regno Uniti.  In concreto, ai…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Berlino: «Prendere molto sul serio la mutazione del virus»

«Il governo osserva con grande attenzione gli effetti della mutazione del Covid, che si è diffusa in Gran Bretagna e Irlanda, e anche i Laender…

15 Gen 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia