Neve a Roma, proseguono le polemiche tra Gianni Alemanno e Protezione civile | T-Mag | il magazine di Tecnè

Neve a Roma, proseguono le polemiche tra Gianni Alemanno e Protezione civile

“Oggi non esiste più una Protezione civile, sono solo dei passacarte, passano notizie ai comuni, e le passano anche male”. Questa la posizione espressa dal sindaco di Roma, Gianni Alemanno, sull’emergenza neve e l’efficienza della Protezione civile, parlando a SkyTg24. “La protezione Civile – ha chiosato Alemanno – è ridotta ad una serie di passacarte da quando è stata sciolta la struttura di Bertolaso”.
A sostegno del sindaco di Roma, poi, si è espresso anche il segretario del Pdl, Aneglino Alfano: “Il Pdl presenterà un atto parlamentare per verificare comportamenti e responsabilità della Protezione civile nella gestione dell’emergenza maltempo, soprattutto nella città di Roma”.
“Quando con l’ordinanza ho sospeso le lezioni – ha ricordato inoltre Alemanno – sono stato preso in giro perché facevo allarmismo. Sono stato l’unico che giovedì ha preso un provvedimento. Sono stato io il primo a dare l’allarme. Tutti gli altri hanno aspettato. C’è un problema complessivo, non so quali siano le responsabilità personali, ma oggi noi non abbiamo una vera Protezione civile in Italia. Ci si lamentava che Bertolaso era troppo interventista, ora c’è solo un passare le carte”.
Da par suo, Franco Gabrielli, capo della Protezione civile, ha risposto all’Adnkronos: “Quando ci verrà chiesto che cosa abbiamo fatto, ne renderemo conto. Siamo pronti a rispondere delle cose che attengono alle nostre responsabilità”. Successivamente, intervenendo a In mezz’ora, Gabrielli ha affermato di non temere eventuali commissioni di inchiesta.

 

Scrivi una replica

News

Referendum taglio parlamentari, Di Maio: «Raggiunto un risultato storico»

«Quello raggiunto oggi è un risultato storico». Lo ha scritto su Facebook il ministro degli Esteri ed ex capo politico del Movimento 5 stelle, Luigi…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, chi arriva in Italia da Parigi dovrà sottoporsi al tampone

Chi arriva in Italia da Parigi e da «altre aree della Francia con significativa circolazione del virus» deve sottoporsi al tampone. Lo ha stabilito un’ordinanza…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Unimpresa: «Dal 2010 ad oggi i prestiti alle imprese sono crollati di oltre 186 miliardi di euro»

Negli ultimi dieci anni, i prestiti delle banche italiane alle imprese sono diminuiti di oltre 186 miliardi di euro, passando dagli 856 miliardi di luglio 2010 ai 669…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre 31 milioni di contagi

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 31.079.041 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia