Riforma Lavoro, Wall Street Journal: “L’Art.18 impedisce la crescita dell’Italia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Riforma Lavoro, Wall Street Journal: “L’Art.18 impedisce la crescita dell’Italia”

Per il Wall Street Journal, “la più grande minaccia dell’economia italiana non è il debito pubblico ma l’articolo 18”. Lo si legge nell’editoriale odierno del prestigioso quotidiano economico finanziario, editoriale intitolato: “Roma contro i sindacati”.
L’articolo 18, si legge nelle pagine del quotidiano statunitense, è “un relitto degli anni ’70, che rende impossibile licenziare anche il più incompetente dei dipendenti e – scrive Matthew Melchiorre, analista all’Istituto per la Competitività delle Imprese di Bologna – in modo perverso causa ciò che dovrebbe prevenire: la disoccupazione”. L’articolo 18 non fa crescere il Paese e non viene riformato , spiega Melchiorre, perché la classe politica italiana è codarda e non sfida il potere dei sindacati. Ma, conclude Melchiorre, Monti e la Fornero “stanno preparando il terreno per la grande battaglia di questo mese”. Ovvero “la riforma dell’articolo 18 e di altre norme sul lavoro, che per oltre mezzo secolo hanno impedito all’Italia di crescere”.

 

Scrivi una replica

News

Migranti, von der Leyen: «Proponiamo soluzione per ricostruire la fiducia fra Stati membri»

«Oggi proponiamo una soluzione europea per ricostruire la fiducia tra Stati membri e per ripristinare la fiducia dei cittadini nella nostra capacità di gestire come…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue, la Commissione europea ha presentato un nuovo piano per la gestione dei migranti

No a trasferimenti obbligatori di migranti sbarcati nelle coste UE verso altri paesi dell’Unione, ma un «sistema comune» di rimpatri con una maggiore cooperazione con…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, l’Ilo: «Entro la fine del 2020 potrebbero esserci 25 milioni di disoccupati in più a livello mondiale»

Entro la fine del 2020, a causa della pandemia, a livello mondiale potrebbero esserci venticinque milioni di disoccupati in più, che andrebbero a sommarsi ai…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, al via la terza fase di sperimentazione per il vaccino della Johnson&Johnson

Il vaccino contro il coronavirus sviluppato dalla Johnson&Johnson, il primo a iniezione singola, è entrato nella terza fase di sperimentazione. Negli Stati Uniti, è il…

23 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia