Rifiuti, Legambiente: “Dieci anni di traffico illegale, un giro d’affari da 43 miliardi di euro” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Rifiuti, Legambiente: “Dieci anni di traffico illegale, un giro d’affari da 43 miliardi di euro”

Il rapporto “Rifiuti Spa”, presentato questa mattina a Roma da Legambiente, parla chiaro: in dieci anni il traffico illecito di rifiuti ha portato a 191 inchieste, 1.199 ordinanze di custodia cautelare e 666 aziende coinvolte per un giro d’affari stimato in 43 miliardi di euro. 39 i clan mafiosi coinvolti nella gestione. La svolta, ricorda Legambiente, è arrivata dieci anni fa con l’introduzione del reato di “attività organizzate per il traffico illecito di rifiuti” e per l’assegnazione, avvenuta invece nel 2010, di questo reato tra quelli di competenza delle Direzioni distrettuali antimafia.
Secondo i dati raccolti da Legambiente, sempre nel 2010, sono state sequestrate oltre 2 milioni di tonnellate di rifiuti speciali e pericolosi gestiti illegalmente. Nel nostro Paese, tutte le regioni, ad eccezione della Valle d’Aosta, sono coinvolte. Sulle 85 procure coinvolte nelle inchieste ex art. 260, fa notare Legambiente, 29 sono del nord, 26 del centro, 30 del sud. Dieci inchieste, condotte nel 2010, hanno visto il coinvolgimento di con il coinvolgimento di 15 paesi di tre continenti: Europa, Africa, Asia.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, in Italia nelle ultime 24 ore registrati 1.912 nuovi casi

Nelle ultime 24 ore sono stati registrati 1.912 casi positivi, il numero giornaliero più alto dalla fine del lockdown. Lo ha reso noto il ministero…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Prometeia prevede un calo del 9,6% per il Pil italiano nel 2020

Il centro studi Prometeia ha aggiornato le stime sull’economia italiana nel 2020 e nel 2021, indicando un calo del PIL del 9,6% quest’anno e una…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, attacco presso l’ex sede di Charlie Hebdo: quattro persone ferite

Un attacco a Parigi nella tarda mattinata di oggi, nei pressi dell’ex sede di Charlie Hebdo, che nel gennaio 2015 fu teatro della strage compiuta…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fratelli d’Italia, Raffaele Fitto positivo al coronavirus

Il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Puglia ha annunciato su Facebook di essere risultato positivo al tampone per il coronavirus. Positiva anche la…

25 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia