Riforma del mercato del lavoro, Fornero: “Riordinare i contratti e aiutare i giovani” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Riforma del mercato del lavoro, Fornero: “Riordinare i contratti e aiutare i giovani”

Il “riordino dei contratti” è la prima preoccupazione della riforma del mercato del Lavoro, c’è questa necessità, perché le troppe tipologie di contratto hanno creato negli anni “precarietà diffusa tra i giovani”, lo sostiene il ministro del Lavoro Elsa Fornero, intervendo a Bruxelles.
Inoltre nel mettere a punto la riforma, il governo si concentrerà sull’apprendistato “per favorire l’ingresso dei giovani” e combattere così la disoccupazione giovanile.
“E’ importante – ha ricordato il ministro del Lavoro ai suoi colleghi europei – uscire da una dimensione basata esclusivamente sui temi dell’austerità e della competitività e dedicare maggiore attenzione agli aspetti legati alla crescita e agli obiettivi sociali, ricercando – ha poi concluso – un giusto equilibrio e una coerenza anche temporale tra rigore finanziario e coesione sociale”.

 

Scrivi una replica

News

Mes, Visco: «Da un punto di vista economico ha solamente vantaggi»

«Da un punto di vista economico» il MES «ha solamente vantaggi: non si va sul mercato, è a lunga scadenza, a condizioni buone e la…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Eurozona, Lagarde: «Le prospettive sul futuro restano incerte»

«L’impatto del Coronavirus si sente ancora nella zona euro, le imprese hanno difficoltà, le persone perdono il posto, le prospettive sul futuro restano incerte». Lo…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mezzogiorno, Provenzano: «A rischio ci sono circa 600-800mila posti di lavoro»

«Sul piano sociale le ricadute rischiano di essere maggiori nelle aree meno sviluppate del Mezzogiorno, soprattutto in termini di occupazione». Così il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, intervenendo nel corso…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 33 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 33.130.914 A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

28 Set 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia