Costa Concordia, sette nuove persone nel registro degli indagati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Costa Concordia, sette nuove persone nel registro degli indagati

Nel giorno del ritrovamento di otto cadaveri all’interno della Costa Concordia, naufragata vicino all’Isola del Giglio lo scorso mese, si apprende di nuove persone nel registro degli indagati, oltre al comandante Francesco Schettino e al suo vice in plancia Ciro Ambrosio.
Si tratta di quattro ufficiali che erano in plancia la sera del naufragio e tre dipendenti Costa.
Tra questi anche il vicepresidente esecutivo della compagnia Manfred Ursprunger, responsabile fleet operation. Gli altri due indagati tra il personale di terra dovrebbero essere Roberto Ferrarini, capo dell’unità di crisi, e Paolo Parodi, fleet superintendent della nave. I reati contestati sono omicidio colposo, naufragio e omessa comunicazione alle autorità marittime.

 

Scrivi una replica

News

Spagna, a luglio l’inflazione è salita al 10,7% (+10% a giugno)

A luglio l’inflazione spagnola ha registrato un accelerazione rispetto al mese precedente: il dato si è attestato al +10,7% dal +10% di giugno. Le stime…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, a giugno PIL in calo dello 0,6%: meno delle attese

A giugno il Prodotto Interno Lordo del Regno Unito è calato dello 0,6%, meno delle attese che indicavano un -1,2%. Su base annua, l’economia britannica…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Turismo, Bankitalia: la spesa dei turisti stranieri è quintuplicata

Tra marzo e maggio, secondo le tavole statistiche sul Turismo internazionale, elaborate da Bankitalia, la spesa dei turisti stranieri in Italia è quintuplicata rispetto allo…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Siccità, in Inghilterra è stato dichiarato lo stato d’emergenza

Il Regno Unito ha dichiarato lo stato d’emergenza per la siccità che sta interessando l’Inghilterra. Coinvolta anche la capitale, Londra.…

12 Ago 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia