Il nuovo iPad a ruba nel weekend. Apple annuncia il primo dividendo dal 1995 | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il nuovo iPad a ruba nel weekend. Apple annuncia il primo dividendo dal 1995

Quello che si è concluso da poco è stato un weekend particolarmente positivo per la Apple che ha venduto tre milioni “esemplari” del nuovo iPad in commercio dal 16 marzo.
Apple, inoltre, in una conference call ha annunciato che torna a distribuire un dividendo per la prima volta in 17 anni (fissato a 2,65 dollari). Si tratta di un’inversione di tendenza rispetto alle strategie di Steve Jobs il quale era contrario anche a un piano di buy-back (autorizzato fino a 10 miliardi).
“Considerando dividendi, buy-back e altre operazioni finanziarie spenderemo circa 45 miliardi di dollari nei prossimi tre anni”, ha spiegato Peter Oppenheimer, direttore finanziario di Apple.
“Siamo positivi sul futuro. Rivedremo periodicamente i piani di investimento. L’innovazione resta il nostro obiettivo principale”, ha sostenuto invece l’ad Tim Cook.

 

Scrivi una replica

News

Salute, Unicef: «Ogni giorno muoiono 301 bambini e adolescenti a causa dell’Aids»

Ogni giorno muoiono 301 bambini e adolescenti (0-19 anni) per cause legate all’Aids. Lo denuncia l’Unicef in occasione della Giornata Mondiale contro l’Aids che ricorre…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Il 64% degli italiani è molto preoccupato per la crisi energetica»

«Gli italiani sono sempre più destabilizzati e angosciati dall’aumento dei costi». Lo rivela l’indagine “Gli italiani e l’energia” realizzata da Ipsos per Legambiente, Nuova Ecologia…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Senza legittimità tribunali su azioni Russia»

«I tentativi dell’Occidente di creare un tribunale per indagare sulle azioni della Russia in Ucraina non hanno legittimità»: lo ha detto il portavoce del Cremlino…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel 2021 praticano attività fisico-sportiva 38,6 milioni di persone dai tre anni in su»

«Aumentano le persone di tre anni e più che praticano attività fisico-sportiva nel tempo libero, dal 59,1% del 2000 al 66,2% nel 2021, mentre si…

1 Dic 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia