Musica, Cuba vuole la rumba come Patrimonio dell’Umanità | T-Mag | il magazine di Tecnè

Musica, Cuba vuole la rumba come Patrimonio dell’Umanità

Lo scrittore cubano Miguel Barnet, insieme all’isola caraibica, ha chiesto all’Unesco che la Rumba Cubana venga resa patrimonio orale e immateriale dell’umanità, in quanto “espressione profana della ricerca di uno stato di spiritualità di assoluta e totale libertà, di piacere e di gioia. Diventato oggi un elemento catalizzatore e di unificazione di tanti esseri umani, non solo a Cuba, ma in tutto il mondo”.

 

Scrivi una replica

News

È morto l’ex segretario generale della Uil, Pietro Larizza

Il segretario generale della Uil dal 1992 al 2000, Pietro Larizza, è morto all’età di 85 anni. Lo ha reso noto il sindacato attraverso una…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Birmania, due nuove accuse contro San Suu Kyi

Violazione delle legge sulla comunicazione e incitamento al disordine pubblico. Queste sono le due nuove accuse rivolte alla leader birmana deposta dal colpo di stato…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

L’Iran respinge le accuse di Israele su attacco nave

L’Iran nega e dunque respinge l’accusa da parte di Israele di aver attacco la nave di proprietà isreaeliana Helios Ray nel golfo dell’Oman la scorsa…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fukushima, completata la rimozione del combustibile nucleare

La Tepco, l’operatore della centrale di Fukushima, ha reso noto di aver completato la rimozione delle barre combustibile nucleare dalle vasche di contenimento del reattore…

1 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia