Lavoro, Commissione Ue all’Italia: “Bene la riforma, non cambiate niente” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lavoro, Commissione Ue all’Italia: “Bene la riforma, non cambiate niente”

La riforma del mercato del Lavoro, così come è stata pensata dal premier Mario Monti e dal ministro Elsa Fornero, va nella direzione giusta. Lo sostiene l’Unione europea che, con un documento circolato a margine dell’Eurogruppo dello scorso 30 marzo, chiede una sua rapida approvazione al Parlamento, senza ripensamenti, perché “anche se è molto positivo che la bozza di riforma del governo si fonda su un dialogo costruttivo con le parti sociali – si legge nel documento – è decisivo che l’obiettivo e il livello di ambizione della riforma resti commisurato alle sfide del mercato del lavoro italiano, in linea con le raccomandazioni del Consiglio europeo”.
Nel documento, vengono ricordate, una ad una, tutte le debolezze del sistema del nostro Paese: la precarietà, il basso tasso di occupazione (in particolare quella femminile) e l’insufficiente rete di protezione sociale.
Insomma, per l’Unione europea, quella del governo Monti è una riforma del mercato del lavoro “ambiziosa” e che intende “affrontare in modo generale le rigidità e le asimmetrie della legislazione di protezione dell’impiego, puntando nel contempo a un sistema di tutele dalla disoccupazione più integrato”.
Un capitolo a parte, merita l’analisi della Commissione sui conti pubblici contenuta nel documento. L’Italia, grazie alle misure adottate (100 miliardi di euro, il 7% del Pil), “riuscirà a centrare il pareggio nel 2013 e un solido avanzo primario”. Tuttavia, ricorda la Commissione, gli sforzi del nostro Paese “potrebbero essere minacciati da un profilo di bassa crescita economica e tassi di interesse relativamente alti”. Dunque, il governo “deve essere pronto a prendere eventuali altre iniziative di bilancio”. Indiscrezione, questa su una nuova possibile manovra, è stata riportata anche sul Financial Times, ma è stata prontamente smentita dal governo italiano.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: nell’ultima settimana ricoveri triplicati tra i bambini

Nell’ultima settimana circa 400 bambini tra i 5 e gli 11 anni sono stati ricoverati a causa del Covid-19. Il dato è triplicato rispetto ai…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Wikileaks: Assange potrà fare ricorso contro l’estradizione

Julian Assange, fondatore di Wikileaks, potrà fare ricorso alla Corte Suprema britannica contro la sua estradizione negli Usa. Lo ha deciso l’Alta Corte di Giustizia…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Burkina Faso: i militari hanno arrestato il presidente Kaboré

Il presidente del Burkina Faso, Faso Roch Marc Christian Kaboré, 64 anni, stato arrestato da alcuni militari che hanno fatto irruzione nella sua residenza a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Papa: “Impatto Covid su educazione e giovani”

“In questo momento, nel quale la pandemia di Covid-19 ha prodotto una crisi dai molteplici aspetti, in particolare un forte impatto sull’educazione e sui giovani, vi invito a…

24 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia