Fisco, aumentano le entrate erariali, +4%. Nel 2012, lo Stato ha incassato 61 miliardi | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fisco, aumentano le entrate erariali, +4%. Nel 2012, lo Stato ha incassato 61 miliardi

Nel primo bimestre del 2012, le entrate erariali crescono del 4% rispetto al periodo dello stesso anno. Più precisamente, in questi primi tre mesi dell’anno in corso, lo Stato ha incassato 61.022 milioni di euro. Lo rende noto il Mef. Tra gennaio e febbraio, l’aumento delle accise sui carburanti ha portato a nelle casse dell’erario un maggiore gettito di 718 milioni.
I dati il gettito derivante dai ruoli si è attestato a 1,1 miliardi (esattamente 1.068 milioni), con un incremento dello 0,9% (+10 milioni). Scendendo nel particolare, ben 668 milioni di euro (+18 milioni di euro, pari a +2,8%) arrivano dalle imposte dirette, mentre dalle imposte indirette, dove si registra un calo pari pari a -2,0% (-8 milioni di euro), arrivano 400 milioni.
Da parte sua, l’incremento del gettito Iva, pari all’1,0% (+136 milioni di euro), risulta trainato essenzialmente dal prelievo sulle importazioni. Mentre il gettito delle imposte sulle transazioni presenta un lieve decremento dello 0,1%. Le entrate relative ai giochi registrano, invece, una crescita complessiva dello 0,6%; nello specifico, sono andate particolarmente bene le lotterie istantanee, con un incremento pari al 50,8% (+120 milioni di euro).

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: il centrodestra propone Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio

L’ex presidente del Senato Marcello Pera, la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti e l’ex giudice Carlo Nordio sono i tre candidati alla presidenza della…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: scende ancora il gradimento per Biden

Il presidente americano Joe Biden scende ancora nei sondaggi. Secondo l’ultima rilevazione di Harvard/Harris Poll, infatti, il tasso di approvazione è al 39%, mentre il…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Johnson pronto a collaborare su “partygate”

Il premier britannico Boris Johnson ritiene «interamente giusta» la decisione di Scotland Yard di aprire un’indagine preliminare sul caso ribattezzato “partygate” in riferimento ai ritrovi…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, UE a Mosca: «Sanzioni massicce in caso di aggressione»

«Se si imbarca in future violazioni della sovranità territoriale ucraina o in aggressioni reagiremo in maniera molto forte, ci saranno conseguenze politiche forti e saranno…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia