Carburanti, fermo il prezzo al barile. Media nazionale: 1,903 euro al litro per la verde | T-Mag | il magazine di Tecnè

Carburanti, fermo il prezzo al barile. Media nazionale: 1,903 euro al litro per la verde

Il prezzo al barile è fermo ma sulla rete di distribuzione italiana la benzina è stabile, con punte a 1,991 euro al litro, del diesel a 1,823 e del gpl a 0,920 euro/litro.
Le medie nazionali sono rispettivamente a 1,903, 1,787 e 0,889 euro/litro.
L’azienda petrolifera Eni, a fronte delle quotazioni negative internazionali, ha comunicato l’aumento del prezzo raccomandato della benzina di 0,5 cent euro/litro e ha consigliato un incremento uguale per il diesel.
Per quanto riguarda il servito, il prezzo medio praticato della benzina va dall’1,893 euro/litro di Esso all’1,903 di Shell e TotalErg (no-logo giù a 1,813). Per il diesel si passa dall’1,778 euro/litro di Eni all’1,787 di Q8 (no-logo a 1,664). Il Gpl, infine, e’ tra 0,883 euro/litro di Esso, Shell e Tamoil e 0,889 di IP (no-logo a 0,849).

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia