Codacons su inflazione: il carrello della spesa a marzo costa +4,6% | T-Mag | il magazine di Tecnè

Codacons su inflazione: il carrello della spesa a marzo costa +4,6%

“Purtroppo l’Istat ha confermato le stime preliminari sull’inflazione di marzo. Il cosiddetto carrello della spesa, cioè i prezzi dei prodotti acquistati con maggiore frequenza, è rincarato del 4,6%, il dato più alto dall’ottobre del 2008.
Un valore ben superiore al tasso di inflazione del 3,3% e ben più preoccupante. Si tratta, infatti, di spese obbligate, come il cibo, che non possono essere rinviate a tempi migliori e che, quindi, gravano su tutte le famiglie, anche su quelle già ridotte sul lastrico.
Tradotto in termini di costo della vita significa che una famiglia di 3 persone spenderà, per andare al mercato a fare la spesa di tutti i giorni, 620 euro in più su base annua, mentre per una famiglia di 4 persone la stangata sarà di 671 euro all’anno.
Ecco perché il Codacons chiede al Governo di ridurre le tasse che incidono direttamente sui prezzi, come le accise sui carburanti e l’Iva, che colpiscono i contribuenti indipendentemente dal reddito e di lavorare sulle detrazioni fiscali che oggi vengono concesse tanto ai ricchi quanto ai poveri, permettendo di eludere il fisco solo a chi dichiara un reddito complessivo famigliare inferiore a 75.000 euro”, è quanto si legge in un comunicato stampa diffuso dal Codacons.

 

Scrivi una replica

News

Emergenza sanitaria: dal 1° febbraio al supermercato e in farmacia senza Green Pass

Dal 1° febbraio per entrare nella maggior parte dei negozi servirà il Green Pass base, che si può ottenere anche soltanto con un test anti-genico…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Italia circa ventimila ricoveri in area medica

La nuova ondata di contagi sta mettendo sotto pressione il sistema ospedaliero italiano: i pazienti “con” o “per” Covid-19 ricoverati in area medica sono circa…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, nel mondo oltre tre milioni di nuovi casi al giorno

A livello globale, tra il 13 e il 19 gennaio, i contagi giornalieri hanno superato i tre milioni, una cifra quintuplicata dalla scoperta della variante…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, 70mila nuovi contagi in Israele

Sono quasi 70mila i nuovi casi registrati in Israele, dove salgono anche i malati gravi che sfiorano quota 638. Il dato dei contagi è il…

21 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia