Walter Lavitola è rientrato in Italia ed è stato trasferito a Poggioreale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Walter Lavitola è rientrato in Italia ed è stato trasferito a Poggioreale

E’ rientrato in Italia l’ex direttore dell’Avanti, Walter Lavitola. Atterrato a Fiumicino dalla sua latitanza Sud Americana, ad attenderlo i militari per traferirlo a Napoli, dove l’attende il carcere di Poggioreale. Si apprende che sia uscito da un gate secondario per evitare la folla di giornalisti che l’attendevano davanti agli uffici della polizia giudiziaria dove, tra l’altro, hanno sostato a lungo, senza poter essere avvicinati, la moglie di Lavitola ed un legale. Indagato per estorsione dalla procura di Roma ai danni dell’ex premier Silvio Berlusconi è latitante dallo scorso 14 luglio. Lavitola è indicato come l’uomo chiave dell’affaire Tarantini, il personaggio che potrà spiegare il giro di escort su cui indagano i magistrati di Bari.

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: il centrodestra propone Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio

L’ex presidente del Senato Marcello Pera, la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti e l’ex giudice Carlo Nordio sono i tre candidati alla presidenza della…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: scende ancora il gradimento per Biden

Il presidente americano Joe Biden scende ancora nei sondaggi. Secondo l’ultima rilevazione di Harvard/Harris Poll, infatti, il tasso di approvazione è al 39%, mentre il…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Johnson pronto a collaborare su “partygate”

Il premier britannico Boris Johnson ritiene «interamente giusta» la decisione di Scotland Yard di aprire un’indagine preliminare sul caso ribattezzato “partygate” in riferimento ai ritrovi…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, UE a Mosca: «Sanzioni massicce in caso di aggressione»

«Se si imbarca in future violazioni della sovranità territoriale ucraina o in aggressioni reagiremo in maniera molto forte, ci saranno conseguenze politiche forti e saranno…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia