Crisi economica, Monti e Passera: “L’Italia può farcela, può rimettersi a crescere” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Monti e Passera: “L’Italia può farcela, può rimettersi a crescere”

“Ci sono segnali di speranza e ottimismo”, sebbene “segnali di crescita non se ne possano dare molti in termini di soldi dello Stato”. Cauto ottimismo quelle espresso dal premier Mario Monti sabato alla Fiera del Mobile di Milano.
L’indomani è stato Corrado Passera, ministro dello Sviluppo economico, a dire la sua sulla crisi che sta investendo il Paese sempre a margine della visita alla Fiera del Mobile: “Si stanno creando tutte le condizioni di base per cui il nostro Paese possa rimettersi a crescere facendo e accelerando sia le riforme, sia l’afflusso di risorse. Tra infrastrutture, lavori, investimenti a favore delle aziende che investono, recupero dello scaduto stiamo parlando di oltre 100 miliardi di interventi anche nel breve-medio periodo. L’insieme di queste cose a noi fa ben sperare che nel corso dell’anno si possa cambiare segno”.

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: il centrodestra propone Marcello Pera, Letizia Moratti e Carlo Nordio

L’ex presidente del Senato Marcello Pera, la vicepresidente della Regione Lombardia Letizia Moratti e l’ex giudice Carlo Nordio sono i tre candidati alla presidenza della…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti: scende ancora il gradimento per Biden

Il presidente americano Joe Biden scende ancora nei sondaggi. Secondo l’ultima rilevazione di Harvard/Harris Poll, infatti, il tasso di approvazione è al 39%, mentre il…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito, Johnson pronto a collaborare su “partygate”

Il premier britannico Boris Johnson ritiene «interamente giusta» la decisione di Scotland Yard di aprire un’indagine preliminare sul caso ribattezzato “partygate” in riferimento ai ritrovi…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, UE a Mosca: «Sanzioni massicce in caso di aggressione»

«Se si imbarca in future violazioni della sovranità territoriale ucraina o in aggressioni reagiremo in maniera molto forte, ci saranno conseguenze politiche forti e saranno…

25 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia