Cina, il governo espelle corrispondente di al Jazeera | T-Mag | il magazine di Tecnè

Cina, il governo espelle corrispondente di al Jazeera

In seguito alla messa in onda da parte di al Jazeera di un documentario non piaciuto alla Cina, il Paese cinese ha espulso la corrispondente della televisione araba.
Il Foreign Correspondent Club of China ha così commentato l’accaduto: “Questo è l’esempio più estremo che Pechino usa per censurare e intimidire i reporter esteri. Il FCCC ritiene che debbano essere le agenzie di stampa straniere e non il governo cinese a scegliere quali giornalisti inviare in Cina, in linea con gli standard internazionali”.
Questa mattina l’emittente qatariota ha annunciato la chiusura dei suoi uffici di Pechino

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Di Maio: «Il 16 maggio credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco»

«Credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco». Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, riferendosi al 16 maggio, nel corso di un…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cultura, Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”

Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”. Lo ha annunciato il presidente della Giuria, Romano Montroni, comunicandolo al ministro della Cultura, Dario Franceschini,…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, Erdogan: «Scienza è bene comune dell’umanità»

«La scienza è un bene comune dell’umanità, non devono esserci gelosie. Quando sarà pronto, la Turchia condividerà con tutti il suo vaccino contro il Covid-19».…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 414mila nuovi casi in 24 ore in India

Sono stati 414 mila i nuovi casi di coronavirus registrati in India, dove purtroppo ci sono state anche 3.914 decessi.…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia