Vince l’opposizione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Vince l’opposizione

Il voto che non aiuta il governo
di Marcello Sorgi

Per prima cosa, senso della misura. Le elezioni amministrative italiane – un test limitato, aperto a 10 milioni di elettori, di cui poco più della metà ha votato – non hanno molto a che vedere con quelle francesi o greche, anche se da oggi se ne parlerà all’infinito, come se fossero – e non lo sono – più importanti.

Il vincitore morale, oltre qualsiasi previsione, è stato Grillo con il suo movimento antipolitico, antipartitico, antitutto, che ha toccato quasi ovunque percentuali a due cifre, entrando in ballottaggio, o sfiorandolo in alcune delle maggiori città, e candidandosi, al secondo turno, ad eleggere più di un sindaco. Il maggior sconfitto è il partito maggiore, il Pdl ridotto al lumicino e battuto a Palermo, la città da cui partì undici anni fa l’offensiva del 61 a zero nei collegi, e dove il segretario Alfano, che viene dalla scuola siciliana del centrodestra, non era riuscito neppure a presentare un candidato del Pdl. Il paradosso dell’ex-partito del presidente è che con Berlusconi è impresentabile, ma senza è diventato inesistente. E soprattutto che i voti berlusconiani in libera uscita non vanno al Terzo polo, altra promessa tradita di queste elezioni.

Continua a leggere su La Stampa.it

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Mattarella: «Cure e vaccini disponibili per tutta la popolazione mondiale»

«Le cure e i vaccini» contro il coronavirus «siano disponibili per tutti in tutto il mondo». Lo ha detto il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella,…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello globale i contagi hanno raggiunto i 40,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 40.846.867. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mes, Gualtieri: «Sono favorevole perché non presenta nessun tipo di condizionalità»

«Dico le stesse cose da maggio: sono favorevole al MES anche perché l’ho negoziato io e so bene che non presenta nessun tipo di condizionalità».…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Maduro: «Tra dicembre e gennaio inizierà il piano di vaccinazione della popolazione venezuelana»

Tra dicembre 2020 e gennaio 2021, il Venezuela inizierà a vaccinare la popolazione contro il coronavirus, utilizzando i vaccini messi a punto da Russia e…

21 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia