De Gregorio: sì della Giunta delle immunità del Senato agli arresti domiciliari | T-Mag | il magazine di Tecnè

De Gregorio: sì della Giunta delle immunità del Senato agli arresti domiciliari

Lla giunta delle immunità del Senato si è espressa a favore degli arresti domiciliari per il senatore Sergio De Gregorio (Pdl) coinvolto nella questione riguardante Valter Lavitola, arrestato nell’ambito dell’inchiesta della procura di Napoli sulla gestione irregolare dei contributi per l’editoria destinati al quotidiano l’Avanti!.
La Giunta si è pronunciata con 11 sì e dieci no alla richiesta di arresti domiciliari avanzata dai pm. A favore hanno votato Pd, Idv e Lega, contro, il Pdl, mentre il Terzo Polo era assente. Sì unanime invece alla perquisizione dei container intestati al senatore e fermi al porto di Napoli. Ora la palla passa all’Aula del Senato.

 

Scrivi una replica

News

Cile: ok alla riforma della Costituzione

Il Cile potrebbe adottare una una nuova Costituzione in sostituzione di quella ereditata dall’era di Pinochet, dopo che i cittadini si sono espressi in larga…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, il capo staff della Casa Bianca: «Impossibile controllare la pandemia»

Mentre gli Stati Uniti, registrato un nuovo record giornaliero di contagiati (83.718), il capo staff della Casa Bianca, Mark Meadows, ha affermato che il governo…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cina: «Sanzioni ad aziende Usa su vendita delle armi a Taiwan»

«Boeing, Lockheed Martin e Raytheon sono tra le aziende americane finite nella lista delle sanzioni decise dalla Cina su compagnie e individui per la vendita…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Melbourne fuori dal lockdown dopo oltre 100 giorni

Melbourne esce dal lockdown dopo oltre 100 giorni. Nella città australiana per la prima volta da giugno non sono stati registrati nuovi casi di Covid-19.…

26 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia