Francia, Hollande si insedia prima di volare a Berlino dalla Merkel | T-Mag | il magazine di Tecnè

Francia, Hollande si insedia prima di volare a Berlino dalla Merkel

Il neo-eletto presidente francese, François Hollande, ha da poco prestato giuramento, diventando ufficialmente il primo socialista in carica all’Eliseo dopo 17 anni. Resterà in carica per i prossimi cinque anni.
Hollande ha optato per una cerimonia molto misurata, non invitando neanche la partner o i propri figli.
Il presidente uscente, Sarkozy, ha poi incontrato il suo successore, affidandogli i codici nucleari del paese.
A breve Hollande nominerà il suo primo ministro, secondo alcune fonti sarà Jean-Marc Ayrault, leader del gruppo socialista in Parlamento. In seguito volerà a Berlino per incontrare Angela Merkel.
L’obiettivo futuro sarà quello di trovare una soluzione per risolvere la crisi economica, cercando un compromesso sulla manovra di austerità presentata dalla Germania. Quello in programma, dunque, è un primo incontro interlocutorio.
Ieri i mercati azionari ed il valore dell’euro hanno registrato un calo a seguito dell’incertezza politica in Grecia.
Tuttavia a Berlino si attende l’arrivo di Hollande con sospetto, poiché la cancelliera non ha gradito la campagna elettorale del socialista, incentrata sulla disapprovazione dell’austerity. La Merkel teme che il suo nuovo interlocutore voglia riscattare la leadership francese in Europa, di fatto cassando anni di accordi e linee comuni.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 44 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus accertati nel mondo hanno superato oggi quota 44 milioni, secondo l’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel dettaglio da inizio pandemia…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia