Processo Sierra Leone, oggi Charles Taylor si rivolgerà alla corte | T-Mag | il magazine di Tecnè

Processo Sierra Leone, oggi Charles Taylor si rivolgerà alla corte

L’ex presidente liberiano Charles Taylor, giudicato colpevole lo scorso 26 aprile per le atrocità commesse durante la guerra civile in Sierra Leone (1991-2002), oggi si rivolgerà alla corte internazionale per la prima volta dopo l’emissione della sentenza. La CSSR (Corte Speciale per la Sierra Leone) ha giudicato Taylor colpevole di crimini di guerra e crimini contro l’umanità. L’ex presidente era accusato di aver armato e supportato i ribelli del Fronte rivoluzionario unito (Revolutionary United Front, RUF) in Sierra Leone e di essere responsabile di numerosi crimini commessi dai miliziani, tra cui omicidi, stupri, torture e arruolamento di bambini soldato. Tuttavia, la Corte ha riconosciuto che Taylor non comandava direttamente le milizie del RUF e non è riuscita a provare se Taylor facesse parte di “un’organizzazione criminale”.
Taylor ha sempre respinto le accuse contro di lui sostenendo di essere innocente. Oggi potrà rivolgersi alla corte speciale dell’Aia per l’ultima volta, prima di ricevere l’entità della condanna prevista per il 30 maggio. L’ex presidente rischia un’incarcerazione di 80 anni, e dovrebbe scontare la condanna in un carcere del Regno Unito, in base ad accordi presi precedentemente con il governo olandese.

 

Scrivi una replica

News

Eurozona, la Bce ha lasciato i tassi di interesse invariati

La BCE, la Banca centrale europea, ha lasciato invariati i tassi d’interesse. Lo ha reso noto la BCE dopo la riunione di politica monetaria. Il…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, nel terzo trimestre il Pil è cresciuto del 33,1%

Nel terzo trimestre 2020, il Prodotto interno lordo degli Stati Uniti è cresciuto del 33,1%. Lo ha reso noto il Dipartimento del Commercio statunitense. Si…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: riattivato stato di emergenza attentati

La Francia ha riattivato lo stato d’emergenza relativo agli attentati, secondo  quanto riporta il sito internet di radio Europe 1. Il ministro dell’Interno, Gérald Darmanin…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia: attentato a Nizza nella cattedrale di Notre Dame

Un nuovo attentato in Francia, stavolta a Nizza. Viene riferito di un assalto con coltello avvenuto questa mattina, intorno alle 9, nella cattedrale Notre Dame…

29 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia