La nostra classe dirigente è la più vecchia d’Europa (dov’è la novità?) | T-Mag | il magazine di Tecnè

La nostra classe dirigente è la più vecchia d’Europa (dov’è la novità?)

Che la nostra società sia piuttosto gerontocratica non lo scopriamo oggi. E neppure che il nostro non sia un Paese per giovani. Spesso, però, sono concetti triti e ritriti al punto da apparire svuotati del loro significato più profondo. Diverso, invece, se si è al cospetto di dati inconfutabili. Come quelli presentati dalla Coldiretti in collaborazione con l’Università della Calabria.
La classe dirigente in Italia ha in media 59 anni. L’età media degli esponenti di governo è di 64 anni, del Senato 57, della Camera 54 (c’è un solo deputato under 30, sotto i 40 anni sono 47). Nel sistema bancario, tra amministratori delegati e presidenti di istituti, si raggiungono mediamente tra i 67 anni di età, come tra i vescovi. Poi i professori universitari (63 anni) e i dirigenti delle partecipate statali (61 anni).
Si scende, ma neanche troppo, tra coloro che vantano ruoli di rappresentanza nelle imprese, nell’industria e nel commercio (59 anni) e tra i direttori generali della pubblica amministrazione nonché tra i rappresentanti dei sindacati dei lavoratori (57 anni). L’età media si abbassa ancora un po’ tra i manager delle aziende quotate in Borsa (in questo caso si arriva a 53 anni).
Nel dettaglio, il governo è composto dal presidente del Consiglio, Mario Monti, il quale ha 69 anni. I ministri più giovani, che sono Renato Balduzzi e Filippo Patroni Griffi, hanno 57 anni. Eventuali paragoni con i capi di governo o di Stato di altri Paesi (i vari Cameron, Zapatero, Obama, ma anche Blair a suo tempo) è forse stavolta ingenerosa, non fosse per la composizione “tecnica” dell’esecutivo. Ma è un dettaglio che non giustifica, sia chiaro. La nostra classe dirigente, viene specificato nello studio della Coldiretti, resta ad ogni modo la più vecchia dell’Unione europea.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 41,8 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 41.809.596. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre cento accademici hanno chiesto misure restrittive più drastiche al governo

Oltre cento scienziati e docenti universitari hanno scritto un appello al presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, e a quello del Consiglio, Giuseppe Conte. Nella lettera,…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

«Negli Stati Uniti, con il coronavirus persi 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana»

Circa 2,5 milioni di anni di potenziale vita umana. A tanto ammonta il “costo” del coronavirus negli Stati Uniti. La stima è contenuta in uno…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito e Giappone firmano accordo commerciale

È stato siglato oggi il primo accordo commerciale post-Brexit per il Regno Unito. Si tratta dell’intesa con il Giappone (firma avvenuta a Tokyo, presente per…

23 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia