Facebook quotato in borsa, 38 dollari per azione | T-Mag | il magazine di Tecnè

Facebook quotato in borsa, 38 dollari per azione

Il social network più famoso del mondo, Facebook, vale la cifra record di 104 miliardi di dollari (oltre 81 miliardi di euro), la maggiore offerta per una società del settore internet nella storia di Wall Street. Il prezzo per azione della creatura di Mark Zuckerberg sarà di 38 dollari (circa 30 euro).
Il prezzo definitivo è stato annunciato dopo la chiusura della borsa ieri, dopo una serie di ritocchi anche sul numero di titoli in vendita.
La domanda sembra essere altissima, pochi giorni fa un portavoce di Facebook aveva dichiarato che sarebbero state vendute il 25% in più di azioni inizialmente previste. L’Ipo, con cui il social network punta a raccogliere fino a 18,4 miliardi di dollari, sarà la più grande di sempre tra quelle di società tecnologiche.
Tuttavia restano dei dubbi a proposito della capacità dell’azienda di generare profitti sulle piattaforme dei telefoni cellulari. Inoltre, ora che la compagnia dovrà rendere conto agli azionisti, si teme un incremento di pubblicità sul sito. Il vero interrogativo a questo punto è se, tra un anno, Facebook avrà generato abbastanza utili per soddisfare l’entusiasmo degli azionisti.
Zuckerberg ha fatto in modo di tenere per se il 56% delle azioni, mantenendo di fatto il potere decisionale ed evitando interferenze esterne. Le azioni in vendita sono di classe A, garantendo un voto cadauna, mentre le azioni dei proprietari correnti sono invece di classe B e valgono 10 voti ognuna.
Zuckerberg sarà il maggior beneficiario dell’operazione, ma anche i co-fondatori Moskovitz e Saverin e l’ex impiegato (e fondatore di Napster) Sean Parker diventeranno improvvisamente miliardari.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, oltre 44 milioni di casi nel mondo

I casi di coronavirus accertati nel mondo hanno superato oggi quota 44 milioni, secondo l’ultimo bollettino della Johns Hopkins University. Nel dettaglio da inizio pandemia…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Gualtieri: «Momento difficile, ma ce la faremo anche questa volta»

«Possiamo ripartire e abbiamo davanti a noi una prospettiva di rilancio, sviluppo e crescita grazie anche alle risorse europee». Lo ha detto il ministro dell’Economia,…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, von der Leyen: «Dobbiamo intensificare la risposta dell’Ue»

In questa fase dell’emergenza sanitaria, «dobbiamo intensificare la nostra risposta dell’Unione europea». Lo ha detto la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen. «Invito gli…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Michel: «3 o 4 vaccini entro l’inizio del 2021»

Il presidente del Consiglio europeo Charles Michel, intervistato da Rtl France, ha reso noto che l’Ue si augura che tra la fine del 2020 l’inizio…

28 Ott 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia