Attentato Brindisi, si cerca l’attentatore. “Non ci sono arrestati al momento” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Attentato Brindisi, si cerca l’attentatore. “Non ci sono arrestati al momento”

Nella giornata di lunedì, per diverse ore, molti giornali hanno diffuso nome e cognome del presunto attentatore alla scuola Morvillo Falcone di Brindisi, salvo poi rettificare e spiegare che al momento le condizioni per ritenere l’uomo responsabile di quanto accaduto sabato siano piuttosto deboli. Ciò non ha impedito il tam tam mediatico che ormai si erra sviluppato. E a quel punto sono intervenute le autorità per chiarire. “Non ci sono arrestati, non ci sono fermati, non ci sono indagati in questo momento e non ce ne saranno nelle prossime ore”, ha precisato il capo di gabinetto della questura di Brindisi, Anna Palmisano.
In verità sono numerose le persone ascoltate in questura dagli investigatori. E oltre all’uomo immortalato dalle telecamere di sorveglianza di un chiosco nei pressi della scuola è stato sentito dagli anche il fratello, nonché altri testimoni.
Gli inquirenti mantengono il massimo riserbo e al momento non vi è nulla di certo riguardo le indiscrezioni trapelate, fin troppo frettolosamente, in un primo momento.

 

Scrivi una replica

News

Dombrovskis: “Primi finanziamenti Recovery prima dell’estate”

“Se tutto va secondo i piani, il primo pagamento del Recovery fund arriverà agli Stati membri durante l’estate e presumibilmente a luglio. Riguarderà il 13% di prefinanziamento e si…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Fonti Ue, ottimismo su accordo per pass Covid a maggio

C’è ottimismo sulla possibilità di trovare un accordo sul pass vaccinale Covid entro maggio. Lo hanno reso noto fonti Ue.…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Taiwan, incendio nell’impianto che rifornisce di acciaio l’Europa

Enorme incendio nell’impianto della Yieh United Steel Corp (Yusco), in Taiwan, lo stabilimento che rifornisce l’acciaio in Europa. L’incendio è stato causato da un serbatoio…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Francia: “Cifre in calo, confermate le riaperture”

“Le condizioni lo consentono, l’epidemia continua a calare”. Lo ha detto il ministro della Salute francese, Olivier Véran, confermando alla tv LCI che il 19la…

10 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia