Norvegia, Breivik: “Se sarò giudicato colpevole non presenterò appello” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Norvegia, Breivik: “Se sarò giudicato colpevole non presenterò appello”

Il killer di Oslo, Anders Behring Breivik, che lo scorso luglio uccise 77 persone, ha annunciato che se sarà giudicato colpevole non presenterà appello. “Non c’è assolutamente alcuna ragione di presentare appello se sarò giudicato colpevole”, ha detto il 33enne norvegese. Breivik vuole essere riconosciuto sano di mente e responsabile delle proprie azioni.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno raggiunto i 163,7 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 163.729.642. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

18 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Speranza: «Possiamo cominciare a disegnare un orizzonte di ripartenza per l’Italia»

«Adesso che abbiamo i vaccini e circa 28 milioni di italiani hanno ricevuto la prima dose possiamo cominciare a disegnare un orizzonte di ripartenza per…

18 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Figliuolo: «Basta polemiche, avanti con over 60 e fragili»

«Chiedo a tutti i presidenti di Regione di andare avanti con i richiami». Lo ha detto il commissario straordinario all’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, ha…

18 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Musica: addio a Franco Battiato, il cantautore aveva 76 anni

È morto Franco Battiato. È stato uno dei più grandi (e amati) cantautori italiani. Aveva 76 anni. Ad annunciare la sua scomparsa è stata la…

18 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia