L’Arma dei Carabinieri precisa: “L’errore sugli omosessuali è stato corretto” | T-Mag | il magazine di Tecnè

L’Arma dei Carabinieri precisa: “L’errore sugli omosessuali è stato corretto”

“Il riferimento all’omosessualità costituisce un errore materiale nella revisione del testo della sinossi e che trae origine da un modulo, l’OP/46, risalente nel tempo e superato”. E’ quanto ha tenuto a precisare il Comando generale dedei Carabinieri dopo le polemiche scaturite da una frase presente nel manuale per la preparazione al concorso per l’Arma in cui i gay vengono definiti “degenerati”.
“E’ stata immediatamente disposta la formale abrogazione del modulo e la conseguente correzione della pubblicazione – viene fatto sapere -. L’Arma dei Carabinieri – prosegue la nota – è in prima linea nella difesa di tutti diritti, come testimoniano concretamente sia le quotidiane attività sul territorio per garantire i cittadini da ogni forma di discriminazione e di violenza, sia i programmi di insegnamento per tutto il personale, ove trovano ampio risalto i diritti umani e la loro assoluta tutela”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus: a livello globale i contagi hanno superato i 266,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 266.660.144. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Regno Unito: da oggi doppio tampone per i viaggiatori

Da oggi per chi viaggia nel Regno Unito (a partire dai 12 anni di età) entra in vigore il doppio tampone. Il test è da…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Austria: da lunedì stop a lockdown per i vaccinati

L’Austria conferma che da lunedì finirà il lockdown per i vaccinati e i guariti, mentre proseguirà per coloro che non si sono ancora sottoposti a…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Un tribunale egiziano ha ordinato la scarcerazione di Patrick Zaki

Patrick Zaki uscirà dal carcere. Lo ha deciso un tribunale egiziano. Secondo quanto riferito dal Corriere della Sera, la scarcerazione dovrebbe avvenire tra questa sera…

7 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia