Spagna, proseguono le proteste contro i tagli e i pompieri di denudano | T-Mag | il magazine di Tecnè

Spagna, proseguono le proteste contro i tagli e i pompieri di denudano

Continua la protesta dei dipendenti pubblici spagnoli che si oppongono ai tagli imposti da Madrid. Scioperi e manifestazioni di piazza, come quella in programma per la serata di oggi, 19 luglio, che si svolgerà a pochi passi dal Congresso dei deputati, ma anche con altre forme di proteste decisamente inusuali.
Un gruppo di pompieri di Mieres nel nord della Spagna ha deciso, infatti, di farsi fotografare senza alcun indumento addosso, ma solo con il caschetto protettivo e gli stivali in dotazione. Significativa la frase scritta sullo striscione esposto nella foto dai pompieri: “Con questi tagli ci avete lasciato in mutande. Abbiamo già dato”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia