Il posto fisso è vivo | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il posto fisso è vivo

E' presto per il funerale del posto fisso
di Walter Passerini

E’ presto per decretare il de profundis del posto fisso, anche se molti ne cantano il requiem da tempo. Le apparenze possono ingannare ma il posto fisso è vivo, ha qualche acciacco, ma non è affatto morto. I media hanno lanciato l’allarme, ma se guardiamo con attenzione i dati Unioncamere pubblicati ieri e strillati da radio e tv (dicono che solo un’assunzione su cinque è a posto fisso, il resto è precarietà), ci accorgiamo che non si tratta di dati a consuntivo ma di attese: nel terzo trimestre 2012, luglio, agosto e settembre prossimi, le imprese prevedono di assumere soprattutto con contratti a tempo determinato e flessibili. Si tratta del periodo in cui trionfa il lavoro stagionale e in cui, ci auguriamo, grazie al turismo, molti troveranno un po’ di lavoro. Le aspettative però sono intenzioni, non dati di fatto, importanti indicatori ma percezioni che possono cambiare.
La seconda osservazione è che, così come non si deve fare confusione tra lavoro e posto, altrettanto, insegnano gli economisti, non bisogna confondere lo stock con i flussi. Il rapporto tra lavoro fisso e lavoro flessibile nel nostro paese, che come sappiamo non brilla nel monitoraggio dei fenomeni e del mercato del lavoro, è oggi stimato, secondo una sorta di ferrea legge di Pareto, in 80 a 20: vuol dire che i contratti a tempo indeterminato complessivamente sono la stragrande maggioranza dei contratti di chi è al lavoro (80%), mentre lo stock di contratti flessibili e precari è al 20%.

Continua a leggere su La Stampa.it

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Di Maio: «Il 16 maggio credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco»

«Credo sia una data auspicabile per superare il coprifuoco». Così il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio, riferendosi al 16 maggio, nel corso di un…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cultura, Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”

Vibo Valentia è la “Capitale italiana del Libro 2021”. Lo ha annunciato il presidente della Giuria, Romano Montroni, comunicandolo al ministro della Cultura, Dario Franceschini,…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Vaccini, Erdogan: «Scienza è bene comune dell’umanità»

«La scienza è un bene comune dell’umanità, non devono esserci gelosie. Quando sarà pronto, la Turchia condividerà con tutti il suo vaccino contro il Covid-19».…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, oltre 414mila nuovi casi in 24 ore in India

Sono stati 414 mila i nuovi casi di coronavirus registrati in India, dove purtroppo ci sono state anche 3.914 decessi.…

7 Mag 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia