Lega Nord, il solito Bossi. Ora se la prende con Alessandro Manzoni: “E’ stato una canaglia” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lega Nord, il solito Bossi. Ora se la prende con Alessandro Manzoni: “E’ stato una canaglia”

“Traditore”, “canaglia”, questi gli appellativi usati da Umberto Bossi per definire lo scrittore Alessandro Manzoni. Per il senatur, l’autore de I promessi sposi ha una colpa: quella di aver cercato, sotto l’impulso del Re, una lingua che unisse l’Italia.
“Siccome per fare una nazione serviva una lingua – ha affermato Bossi nel corso di un suo intervento alla festa della Lega Nord di Corgeno, in provincia di Varese, – il re trovò un grande traditore, una canaglia, cioè Alessandro Manzoni e gli fece scrivere Fermo e Lucia.
“Per questo motivo si studia a scuola – ha aggiunto il senatur – non perché è una grande opera, visto che è un mattone, ma perché era scritto nella lingua italiana”.

 

6 Commenti per “Lega Nord, il solito Bossi. Ora se la prende con Alessandro Manzoni: “E’ stato una canaglia””

  1. Carlo

    MA VADA A STUDIARE QUESTO ZOTICO RINCOGLIONITO. LO DOVREBBERO CACCIARE DALL’ITALIA LUI E LA SUA FAMIGLIA DI LADRIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

  2. danilo

    Ma che ne sa Bossi dei “Promessi sposi” visto che non sa nemmeno leggere? Glielo avrà spiegato Miglio anni fa, naturalmente, semplificandoglielo; Bossi!!! il tuo problema non è l’ictus, perchè eri analfabeta prima e lo sei ora; certo adesso oltre ai contenuti, non si capisce manco quello che dici.

  3. nora

    e che dovrebbe dire allora, a proposito dell’ Alighieri?

  4. cocombr

    Bossi chi quello mche è riuscito a generare una capra dalle sembianze umane, definito invece con il nome di un pesce ” il trota ” che dire cadono le braccia.

  5. feliciano

    tale figlio e tale padre

Scrivi una replica

News

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 63,37 dollari al barile e Brent a 67,33 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato 63,37 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 67,33 dollari.…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stellantis, vendite a marzo 2021 in aumento del 141% rispetto allo stesso mese del 2020

Il gruppo Stellantis ha venduto 292.149 auto a marzo 2021, il 140,9% in più rispetto a marzo 2020. Nel primo trimestre le immatricolazioni sono 669.676,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, a marzo 2021 vendite in aumento del 62,7% rispetto a marzo 2020

Stando ai dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei, a marzo in Unione Europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state vendute 1.387.924 auto, il 62,7%…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia