E pace fu tra Vasco e Ligabue | T-Mag | il magazine di Tecnè

E pace fu tra Vasco e Ligabue

di Martina Marotta

I fan di Vasco Rossi e Luciano Ligabue da oggi potranno dormire sonni tranquilli.
E’ infatti di lunedì la notizia che i due cantanti italiani hanno messo una pietra sopra le loro divergenze artistiche.
Vasco Rossi, ormai drogato di Facebook, ha spiegato l’accaduto in poche, secche righe sul suo profilo ufficiale:

“È scoppiata la pace tra me e Ligabue.
Adesso speriamo che scoppi la pace anche tra quelli che continuano a paragonarci.
Liga è della nuova generazione. Io sono di un’altra “Epoca”.
Metterci sullo stesso piano è come buttare nel cesso, dimenticare, 10 anni di miei sacrifici.
V.R.”

Dubitiamo in una tregua pacifica tra i più accaniti fan delle due fazioni, ma quello che resta particolarmente criptico del messaggio di Vasco Rossi è cosa intenda autodefinendosi di un’altra “Epoca”: un cantante con più esperienza, un cantante con sonorità più classiche o un cantante ormai superato?
In più c’è da considerare che il messaggio, alla fine, non risulta poi così amichevole, dando la sensazione che Vasco, nonostante l’armistizio annunciato, resti dell’idea che per esperienza e per “appartenenza ad un’altra epoca” continui a sostenere tra le righe che è lui il migliore.
Già a migliaia hanno risposto al post del cantante: tra polemiche e incoraggiamenti, persistono i battibecchi tra fan. Se da una parte scoppia la pace, dall’altra continuano a scoppiare inutili bombe ad orologeria.
Boom, baby.

 

Scrivi una replica

News

Morto il principe Filippo, marito della Regina Elisabetta II del Regno Unito

All’età di 99 anni è morto il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito. Venne nominato principe del Regno Unito nel 1957,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: “Nessun dato che i vaccini siano intercambiabili”

Secondo l’Oms, non c’è alcun dato adeguato sull’intercambiabilità dei vaccini. Questa affermazione è arrivata in seguito all’annuncio della Francia che ha reso noto che le…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morte George Floyd arrivata per asfissia

George Floyd è morto per asfissia e non per overdose di fentanyl, come sostenuto dall’avvocato dell’agente Derek Chauvin. Lo ha stabilito il medico Martin Tobin,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim avverte la popolazione: “Arriveranno tempi duri”

Kin Jong-Un, leader nordocerano, ha lanciato l’allarme alla sua popolazione dicendo di prepararsi ad un crisi difficili paragonando i tempi che verranno ad una terribile…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia