Stati Uniti, Google paga 22 milioni di penale per violazione privacy utenti Safari | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Google paga 22 milioni di penale per violazione privacy utenti Safari

Per evitare l’apertura di un’inchiesta dai risvolti pericolosi, Google ha accettato di sottoscrivere un costosissimo accordo raggiunto con la Federal Trade Commission(FTC). Secondo quanto prevede l’intesa raggiunta, per ottenere la chiusura del caso con al centro il tracciamento effettuato attraverso il browser Safari all’insaputa dei netizen, Google dovrà pagare una penale di 22,5 milioni di dollari e poi procedere alla rimozione dei “cookie per il tracciamento contestategli”.
Il caso era nato da un’inchiesta condotta dal Wall Street Journal che aveva rilevato come Google avesse sfruttato un exploit nel codice di Safari per far sì che il browser di Apple salvasse un cookie passivo all’insaputa degli utenti dietro richiesta di siti terzi, senza bisogno di interazione da parte degli utenti stessi.

 

Scrivi una replica

News

Giovannini: “50miliardi per trasporti e infrastrutture: la metà saranno spesi per il Sud”

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza ai trasporti e alle infrastrutture sono destinati 50 miliardi , di cui la metà al Sud. Lo…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Petrolio: Wti a 63,37 dollari al barile e Brent a 67,33 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio texano Wti è stato scambiato 63,37 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 67,33 dollari.…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stellantis, vendite a marzo 2021 in aumento del 141% rispetto allo stesso mese del 2020

Il gruppo Stellantis ha venduto 292.149 auto a marzo 2021, il 140,9% in più rispetto a marzo 2020. Nel primo trimestre le immatricolazioni sono 669.676,…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mercato auto, a marzo 2021 vendite in aumento del 62,7% rispetto a marzo 2020

Stando ai dati dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei, a marzo in Unione Europea, Paesi Efta e Regno Unito sono state vendute 1.387.924 auto, il 62,7%…

16 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia