Soffri di insonnia? Potrebbero essere diversi i motivi… | T-Mag | il magazine di Tecnè

Soffri di insonnia? Potrebbero essere diversi i motivi…

di Mirko Spadoni

Queste ultime notti sono state insonni per molti. Secondo una ricerca condotta da Coldiretti, infatti, sono stati circa 12 milioni gli italiani che, a causa del grande caldo di questa estate, hanno passato molte notti svegli, senza riuscire a prendere sonno.
Il caldo, aggiunto in molti casi anche ad una cattiva alimentazione (cibi piccanti o troppo conditi, eccessive quantità di super alcolici e di caffè), non ha dato modo a molti italiani di riposare serenamente prima dell’inizio della stagione autunnale.
Ma non è solo l’afa a disturbare il sonno di molti di noi, o almeno di quelli che hanno un partner. A quanto sembra, infatti, anche la compagna o il compagno ci mettono il loro.
Questo è quanto sostiene un’indagine condotta dalla National Sleep Foundation, associazione no profit statunitense, su un campione di circa 1004 intervistati, tra i 25 e i 55 anni. I dati raccolti rilevano che, per un quarto delle coppie interpellate, il rigirarsi di continuo di chi dorme nello stesso letto rende difficile addormentarsi, favorendo inoltre i risvegli.
Partner, caldo, superalcolici, caffeina e cibi troppo piccanti, ma anche materasso e cuscino inadatti.
Uno studio condotto da alcuni ricercatori svedesi del Lillhagen Hospital di Gotenburg ha rilevato che durante la notte, a causa della scarsa qualità del materasso sul quale si riposa, si cambia posizione addirittura dalle 80 alle 100 volte. Infatti, spiegano i ricercatori, l’esigenza di spostarsi è dettata dall’eccessiva pressione esercitata dal materasso sul corpo.
Il numero degli spostamenti, rileva lo studio svedese, diminuisce sensibilmente (passando da 100 a circa 17) una volta sostituito il cattivo materasso con uno di qualità superiore. Il sonno diventa quindi qualitativamente migliore, perché articolazioni e la colonna vertebrale assumono una posizione naturale, comportando così una riduzione dell’insonnia in circa il 59% dei casi.

 

Scrivi una replica

News

Ambasciatore Usa in Russia rientrerà per delle consultazioni

John Sullivan, ambasciatore degli Stati Uniti, in Russia, tornerà negli Usa per consultazioni, come lui stesso ha detto alla Tass.…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Francia, Véran:”Situazione fragile anche se virus in calo”

“C’è una diminuzione del virus ma la situazione resta fragile, perchè siamo sempre ad un livello molto elevato”. Lo ha detto il ministro francese della…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Xi Jinping: “Le decisioni globali non spettano a pochi Paesi”

“Le questioni globali non possono essere decise solo da pochi Paesi” . Lo ha detto il presidente cinese Xi Jinping aprendo il Forum Boao per…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Def, Bankitalia: “Plausibile ripresa significativa nel II semestre”

“È plausibile che nella seconda parte dell’anno si possa avviare una ripresa significativa, trainata dagli investimenti e, più gradualmente, dai consumi; le prospettive sono però…

20 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia