Crisi economica, Monti: “L’Italia non ha un solo euro di debito con i fondi di stabilità” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Monti: “L’Italia non ha un solo euro di debito con i fondi di stabilità”

“L’Italia in questo momento non ha un debito neanche di un euro nei confronti dei fondi di stabilità, ed è il terzo Paese contributore ai fondi di salvataggio allestiti per il caso greco, ma viene percepito da alcuni come un debitore, perchè è a Sud, e c’è sorpresa, anzi quasi delusione, quando all’estero spiego che non è così. Io e i miei ministri, quando parliamo dei sacrifici da fare, non diciamo mai che ‘ce lo chiede l’Europa’ perchè è la cosa peggiore che un politico possa fare, distrugge cinicamente e consapevolmente la fiducia dei diversi cittadini nel processo europeo.
Dovremmo discutere se stilare un codice di condotta nel linguaggio pubblico di coloro che amano chiamarsi leader europei: in una fase di tanto facile scatto dei sentimenti, delle demagogie, dei localismi e dei populismi, ci manca solo che i governanti nazionali cavalchino l’onda anti-Bruxelles dopo aver partecipato, magari distrattamente, alle decisioni prese a Bruxelles”, lo ha detto Mario Monti in occasione dell’audizione presso la sede del gruppo Ppe.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia