Lo strano caso di Simone Farina | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lo strano caso di Simone Farina

Magari alla fine accetterà l’offerta dell’Aston Villa e andrà ad insegnare ai più giovani l’etica dello sport. Oppure farà qualcosa di analogo in Italia, se mai qualche coraggioso faccia lui una proposta simile. La storia di Simone Farina è paradossale. L’ex difensore del Gubbio, al quale è stato rescisso il contratto per motivi tecnici (ufficialmente), si ritrova senza una squadra ma in compenso colmo di belle parole e pacche sulle spalle. Tutti a dire che il 30enne giocatore cresciuto nelle giovanili della Roma è, per quello che ha fatto, un “top player” e che merita di proseguire la propria carriera sui campi di gioco. Quel gesto – Farina denunciò il tentativo di combine da cui è emersa la squallida vicenda del calcioscommesse che da più di un anno riempie le pagine dei giornali – gli sta compromettendo di fatto l’attività agonistica. Questo a voler essere maliziosi. Altrimenti ognuno è libero di trarre la sua conclusione, ma francamente appare più plausibile la prima ipotesi.
Dopo la denuncia, Farina fu invitato dai massimi esponenti del calcio mondiale a presenziare alla premiazione del Pallone d’Oro 2011 e il ct della nazionale, Cesare Prandelli, lo convocò per una stage a Coverciano. Tutto bello quel che è spot. Poi Farina, piano piano, è finito nel dimenticatoio a causa di una prerogativa che dalle nostre parti talvolta viene percepita come un difetto: l’onestà.
Perché abbiamo deciso di scriverne ancora oggi? Perché lunedì il presidente della Lega calcio di Serie B, Andrea Abodi, si è lasciato andare ad un paragone tecnicamente imbarazzante, ma che non ammette repliche: “Sarebbe più grave perdere Farina che Ibra o Thiago Silva”.
Sarebbe di conseguenza molto opportuno, ci sentiamo di aggiungere, che qualcuno dia il buon esempio. Almeno per evitare quella odiosa retorica secondo cui in Italia vanno avanti solo i furbetti. E gli onesti, invece, sono persone alle quali dire “bravo” davanti ad una telecamera e dare il benservito alle spalle.

F. G.

 

Scrivi una replica

News

Recovery, Ue lancia piano di finanziamento da 806 miliardi

“La Commissione europea lancia il suo piano per finanziare il Next Generation Eu: entro il 2026, raccoglierà sui mercati 806 miliardi di euro, con un…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: «Campagna vaccinale è cruciale per la ripresa»

«Le misure di bilancio a sostegno dell’economia reale, nel 2020, hanno protetto le banche dal buona parte delle perdite sui loro prestiti e sarà cruciale…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: “L’Italia deve migliorare l’efficienza della pubblica amministrazione”

“La priorità essenziale per favorire la ripresa dell’Italia è rappresentata dalla promozione dell’efficienza della pubblica amministrazione, principalmente nell’ottica di migliorare la gestione degli investimenti pubblici…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Somalia, presidente firma legge su proroga del suo mandato

Mohamed Abdullahi Mohamed, presidente della Somalia, ha firmato una legge che proroga per altri due anni il suo mandato, scaduto l’8 febbraio.…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia