Il sì della Corte tedesca al fondo salva-Stati | T-Mag | il magazine di Tecnè

Il sì della Corte tedesca al fondo salva-Stati

La Corte costituzionale tedesca ha detto sì all’Esm (European Stability Mechanism), il fondo salva Stati europeo. Il contributo della Germania, tuttavia, sarà limitato a 190 miliardi e qualsiasi eventuale aumento dovrà essere vagliato dal Bundestag,
Cosa accade adesso? Il meccanismo di stabilità permanente è chiamato a sostituire l’attuale fondo Efsf. Quest’ultimo raccoglie risorse emettendo sul mercato bond garantiti dai Paesi. Al contrario l’Esm potrà contare finanziamenti raccolti progressivamente negli anni tra gli Stati membri fino al raggiungimento di 500 miliardi di euro.
Potrebbe essere la Spagna il primo Paese a ricorrere all’Esm, almeno stando a quato riferito dal premier spagnolo Mariano Rajoy nell’intervista rilasciata al quotidiano finlandese Helsingin Sanomat. “Oltre alla crescita – ha affermato Rajoy –, l’unica opzione che sto considerando è il ricorso al meccanismo annunciato dalla Bce”.
Mercoledì è stato anche il giorno del discorso sullo Stato dell’Unione del presidente della Commissione europea, Josè Manuel Barroso. Parlando a Strasburgo, Barroso ha invocato un maggiore senso di solidarietà da parte dei Paesi più virtuosi e allo stesso tempo l’impegno di quelli più deboli a rispettare le tabelle di marcia concordate con i partner e il varo delle riforme. Ciò significa, sintetizzando il discorso di Barroso, che estremismo e populismo devono essere messi al bando al fine di evitare che si possa sfociare in un clima di antieuropeismo. In sostanza non vi devono essere dubbi sull’irreversibilità dell’euro. È giunto il momento, ha detto il presidente dell’esecutivo dell’Ue, di pensare ad un’Unione che sia anche politica.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, Stati Uniti pensano a nuove misure per i viaggi

Gli Stati Uniti starebbero pensando a nuove misure per chi viaggia all’estero, in seguito ai timori sulla variante Omicron del coronavirus. Secondo il Washington Post,…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Von der Leyen: “E’ tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”

“Fino a due o tre anni fa non lo avrei mai pensato ma è tempo di discutere sull’obbligo vaccinale”. Lo ha detto la presidente della…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Omicron, Ue: “Non sappiamo tutto ma abbastanza da preoccuparci. E’ una corsa contro il tempo”

“Ringrazio il Sudafrica per la velocità con cui ci hanno avvertiti su Omicron. Ci hanno dato l’opportunità di agire velocemente. Ogni giorno conta in questa situazione. L’Oms…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Honduras, Stati Uniti si congratulano con Xiomara Castro

Gli Stati Uniti, attraverso le parole del Segretario di Stato, Antony Blinken, si sono congratulati con la candidata presidenziale del Partito Libertad y Refundacion, Xiomara…

1 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia