Libia, Romney: “Indignato per la risposta dell’amministrazione Obama” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Libia, Romney: “Indignato per la risposta dell’amministrazione Obama”

Il governatore americano e candidato alla presidenza degli Stati Uniti d’America, Mitt Romney, ha così commentato l’attacco subito dal consolato americano a Bengasi, in Libia, dove hanno perso la vita tre funzionari e l’Ambasciatore: “Sono indignato per gli attacchi alle missioni diplomatiche americane in Libia ed Egitto e per la morte di un addetto al consolato americano a Bengasi. E sono indignato che la prima risposta dell’amministrazione Obama non sia stata quella di condannare gli attacchi contro le nostre missioni diplomatiche, ma di simpatizzare con chi ha condotto gli attacchi. Gli Stati Uniti d’America non devono mai scusarsi per aver difeso i loro valori. E’ stato un errore gravissimo, non tolleriamo attacchi a cittadini Usa”.
Di risposta il presidente Obama ha detto: “Siamo scioccati dal fatto che in un momento in cui gli Stati Uniti d’America affrontano la tragica morte di uno dei suoi diplomatici in Libia, il governatore Romney abbia scelto di lanciare su quest’argomento un attacco politico”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia