Lazio, Zingaretti: “La vicenda Fiorito è un altro vergognoso scandalo” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Lazio, Zingaretti: “La vicenda Fiorito è un altro vergognoso scandalo”

“Quello che sta succedendo alla Regione Lazio con la vicenda Fiorito è un altro vergognoso scandalo. Bisogna cogliere l’occasione per cambiare tutto nel rapporto con la gestione della cosa pubblica, che deve tornare a essere al servizio del bene comune e non di interessi individuali. Deve finire questa logica della spartizione su tutto che mortifica la qualità e il merito.
Proporrò anche a Roma un cambiamento totale. Innanzitutto l’azzeramento dei consigli di amministrazione delle aziende comunali, che possono essere sostituiti da comitati scientifici di altissimo livello a costo zero. Stop ai giochi delle correnti dei partiti per le nomine. E, infine, stipendi dei dirigenti delle aziende pubbliche legati all’efficienza dei servizi”, lo ha scritto il presidente della Provincia di Roma, Nicola Zingaretti, sul suo profilo di Facebook.

 

Scrivi una replica

News

Recovery, Ue lancia piano di finanziamento da 806 miliardi

“La Commissione europea lancia il suo piano per finanziare il Next Generation Eu: entro il 2026, raccoglierà sui mercati 806 miliardi di euro, con un…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Bce: «Campagna vaccinale è cruciale per la ripresa»

«Le misure di bilancio a sostegno dell’economia reale, nel 2020, hanno protetto le banche dal buona parte delle perdite sui loro prestiti e sarà cruciale…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ocse: “L’Italia deve migliorare l’efficienza della pubblica amministrazione”

“La priorità essenziale per favorire la ripresa dell’Italia è rappresentata dalla promozione dell’efficienza della pubblica amministrazione, principalmente nell’ottica di migliorare la gestione degli investimenti pubblici…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Somalia, presidente firma legge su proroga del suo mandato

Mohamed Abdullahi Mohamed, presidente della Somalia, ha firmato una legge che proroga per altri due anni il suo mandato, scaduto l’8 febbraio.…

14 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia