Francia, Osservatore Romano: “Vignette anti Maometto sono benzina su fuoco” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Francia, Osservatore Romano: “Vignette anti Maometto sono benzina su fuoco”

L’Osservatore Romano critica con forza le vignette anti Maometto pubblicate sul settimanale francese
Charlie Hebdo.
“Mentre si cerca faticosamente di fare abbassare la tensione che attraversa il mondo islamico per il film Innocence of Muslims – afferma il quotidiano della Santa Sede – rischia ora di aprirsi un nuovo fronte di protesta dopo che il settimanale francese Charlie Hebdo ha oggi pubblicato alcune alcune vignette su Maometto”.
“La discutibile iniziativa del periodico transalpino minaccia — come ha sottolineato anche il presidente della Conferenza episcopale francese, cardinale André Vingt-Trois — di gettare altra benzina sul fuoco dopo l’assalto al consolato statunitense di Bengasi, in cui è morto l’ambasciatore Chris Stevens e altri tre funzionari, le sanguinose manifestazioni di protesta in numerosi Paesi e le minacce terroristiche di Al Qaeda”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia