Intercettazioni, la Corte Costituzionale ha dato il via libera al ricorso presentato dal Quirinale | T-Mag | il magazine di Tecnè

Intercettazioni, la Corte Costituzionale ha dato il via libera al ricorso presentato dal Quirinale

La Corte Costituzionale, nell’ambito dell’inchiesta sulla presunta trattativa Stato-mafia, ha dato il via libera all’ammissibilità del conflitto sollevato dal Quirinale contro i pm di Palermo sulle intercettazioni che coinvolgono Giorgio Napolitano.
La Corte esaminerà nei prossimi mesi la questione.
Il ricorso presentato dal Quirinale riguarda la mancata distruzione delle telefonate registrate durante le intercettazioni delle conversazioni dell’ex ministro Mancino. Secondo l’avvocatura di Stato la mancata distruzione delle intercettazioni va contro le prerogative dell’articolo 90 della Costituzione.

 

Scrivi una replica

News

Petrolio: Wti a 61,84 dollari al barile e Brent a 65,74 dollari

All’avvio dei mercati asiatici il greggio americano Wti è stato scambiato a 61,84 dollari al barile mentre il Brent è stato scambiato a 65,74 dollari.…

23 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Titoli di Stato: Spread Btp/Bund a 101 punti

All’avvio dei mercati finanziari lo spread tra Btp e Bund si è attestato a quota 101 punti.…

23 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Figliuolo: «La campagna vaccinale procede regolarmente»

«La campagna» vaccinale «va avanti e procede in maniera regolare». Così il commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, Francesco Paolo Figliuolo, annunciando un’imminente consegna di dosi…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ambiente, Draghi: «Dobbiamo cambiare il modo di lavorare e dobbiamo farlo rapidamente»

«Dobbiamo cambiare il modo di lavorare e dobbiamo farlo rapidamente». Così il presidente del Consiglio, Mario Draghi, al summit con i leader internazionali, in occasione…

22 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia