Regione Lazio, Alemanno: “Invito Polverini a non dimettersi. Sulla Regione c’è una maledizione” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Regione Lazio, Alemanno: “Invito Polverini a non dimettersi. Sulla Regione c’è una maledizione”

Ospite ad Omnibus Gianni Alemanno, sindaco di Roma, commentando il possibile passo indietro della presidente della Regione Lazio, Renata Polverini, ha detto: “Le dimissioni? Non so se le darà.
Ieri ho provato più volte a chiamarla, ma non sono riuscito a parlarci. Sta sicuramente considerando l’idea delle dimissioni, non da ieri ma da qualche giorno. Io la invito a non dimettersi, a tenere duro e a fare pulizia”.
“Inoltre ha aggiunto Alemanno -, invito il Pdl a fare un esame di coscienza molto forte. Qui c’è un problema profondo e di questo si deve parlare. Il Pdl sta pagando un periodo troppo lungo di stasi, di attesa, di galleggiamento in attesa di non si sa bene cosa. Questo partito dopo la fine del Governo Berlusconi deve rimettersi in moto, deve sbloccarsi, perché l’esperienza insegna che quando i partiti si fermano e si addormentano emerge il peggio e comportamenti sbagliati. Il Pdl deve rimettersi in moto non solo nel Lazio ma in tutta Italia”.
“C’e’ una specie di maledizione sulla Regione Lazio – ha continuato -. Quasi nessun presidente è riuscito ad uscire indenne. Storace ha avuto il problema del Laziogate per poi essere assolto, Marrazzo è uscito per la sua vicenda. Sembra esserci una maledizione oscura”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «Adattare immediatamente i vaccini alle nuove varianti»

«I contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono». Così la presidente…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Pronti a escalation con Mosca»

Rischio di golpe tra l’1 e il 2 dicembre. E sullo sfondo uno scenario di guerra con la Russia. Questa è la sintesi delle dichiarazioni…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue elimina l’obbligo di autorizzazione all’export per i vaccini

“Dal primo gennaio 2022 i produttori di vaccini non saranno piu’ obbligati a chiedere l’autorizzazione per esportare i loro prodotti al di fuori dell’Ue”. Lo ha reso noto…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Portogallo a gennaio una settimana di contenimento

Stretta in Portogallo per contenere l’avanzata del coronavirus. Infatti, il governo ha stabilito una settimana di contenimento, dal 2 al 9 gennaio, durante la quale…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia