Fiat, Marchionne: “Non sono in cerca di voti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, Marchionne: “Non sono in cerca di voti”

‘Non volevo intervenire ma ho chiesto qualche minuto per poter mettere le cose in chiaro. La nostra non è una competizione politica, non siamo a caccia di voti. Non partecipiamo a feste in maschera o a foto di Vasto. Soprattutto – ha aggiunto – non esprimiamo opinioni su argomenti che non conosciamo.
Siamo soltanto noi nei mercati a gestire un rapporto difficile e a volte ruvido”, lo ha dichiarato Sercgio Marchionne, numero uno di Fiat, commentando l’incontro con Mario Monti della scorsa settimana.
“Confermiamo l’impegno della Fiat verso questo paese- ha aggiunto -. Come la più grande impresa privata italiana, faremo tutto il possibile per contribuire alla risoluzione dei temi in agenda.
La Fiat si trova a un bivio. La nostra scelta è tra ridurre la capacità produttiva e licenziare migliaia di dipendenti, con danni incalcolabili per il tessuto sociale italiano, oppure cercare insieme alle nostre persone di sfruttare le competenze che abbiamo, la nostra conoscenza di prodotto e di processo, il livello tecnico dei nostri impianti per aprirci la strada verso i mercati esteri.
Non dico che la seconda alternativa sia priva di rischi e di sicuro non è né facile né garantita, ma è l’unica strada possibile per evitare una catastrofe. Il governo deve fare la sua parte per rimuovere quelle zavorre che stanno ancorando il nostro paese al passato”.

 

Scrivi una replica

News

Germania, l’addio di Merkel: «Provo innanzitutto gratitudine»

Angela Merkel ha “salutato” la Germania. «Oggi provo innanzitutto gratitudine e umiltà di fronte all’incarico che così a lungo ho tenuto», ha detto alla cerimonia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: «Ancora nessun decesso per Omicron»

Secondo l’Oms al momento non si hanno informazioni su eventuali decessi legati alla nuova variante Omicron del Covid. Lo ha sottolineato oggi un portavoce dell’agenzia…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stati Uniti, ok a provvedimento che evita lo shutdown

Il Congresso americano ha approvato il provvedimento che evita lo shutdown e finanzia il governo fino a febbraio. Dopo la Camera (che aveva approvato in…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: “Nel 2021 si prevede un aumento del Pil pari al 6,3% e nel 2022 del 4,7%”

“Nel biennio 2021-2022 si prevede una crescita sostenuta del Pil italiano (+6,3% quest’anno e +4,7% il prossimo). L’aumento del Pil sarà determinato prevalentemente dal contributo della…

3 Dic 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia