Fiat, Marchionne: “Non sono in cerca di voti” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, Marchionne: “Non sono in cerca di voti”

‘Non volevo intervenire ma ho chiesto qualche minuto per poter mettere le cose in chiaro. La nostra non è una competizione politica, non siamo a caccia di voti. Non partecipiamo a feste in maschera o a foto di Vasto. Soprattutto – ha aggiunto – non esprimiamo opinioni su argomenti che non conosciamo.
Siamo soltanto noi nei mercati a gestire un rapporto difficile e a volte ruvido”, lo ha dichiarato Sercgio Marchionne, numero uno di Fiat, commentando l’incontro con Mario Monti della scorsa settimana.
“Confermiamo l’impegno della Fiat verso questo paese- ha aggiunto -. Come la più grande impresa privata italiana, faremo tutto il possibile per contribuire alla risoluzione dei temi in agenda.
La Fiat si trova a un bivio. La nostra scelta è tra ridurre la capacità produttiva e licenziare migliaia di dipendenti, con danni incalcolabili per il tessuto sociale italiano, oppure cercare insieme alle nostre persone di sfruttare le competenze che abbiamo, la nostra conoscenza di prodotto e di processo, il livello tecnico dei nostri impianti per aprirci la strada verso i mercati esteri.
Non dico che la seconda alternativa sia priva di rischi e di sicuro non è né facile né garantita, ma è l’unica strada possibile per evitare una catastrofe. Il governo deve fare la sua parte per rimuovere quelle zavorre che stanno ancorando il nostro paese al passato”.

 

Scrivi una replica

News

Morto il principe Filippo, marito della Regina Elisabetta II del Regno Unito

All’età di 99 anni è morto il principe Filippo, marito della regina Elisabetta II del Regno Unito. Venne nominato principe del Regno Unito nel 1957,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Oms: “Nessun dato che i vaccini siano intercambiabili”

Secondo l’Oms, non c’è alcun dato adeguato sull’intercambiabilità dei vaccini. Questa affermazione è arrivata in seguito all’annuncio della Francia che ha reso noto che le…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Morte George Floyd arrivata per asfissia

George Floyd è morto per asfissia e non per overdose di fentanyl, come sostenuto dall’avvocato dell’agente Derek Chauvin. Lo ha stabilito il medico Martin Tobin,…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Corea del Nord, Kim avverte la popolazione: “Arriveranno tempi duri”

Kin Jong-Un, leader nordocerano, ha lanciato l’allarme alla sua popolazione dicendo di prepararsi ad un crisi difficili paragonando i tempi che verranno ad una terribile…

9 Apr 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia