“Polveriera” europea | T-Mag | il magazine di Tecnè

“Polveriera” europea

di Fabio Germani

Nobel per la Pace alla ‘polveriera’ Ue, per il bisogno d’Europa

I cittadini devono capire “quanto l’integrazione europea sia importante per loro”. E ancora: “Dobbiamo rendere la vita parlamentare interessante”. A parlare in questo modo, nel luglio del 2009, fu l’allora presidente del Parlamento europeo, Jerzy Buzek. E non molti mesi fa, il suo successore Martin Schultz, complice la crisi economica, ammoniva: “Per la prima volta dalla sua fondazione, il fallimento dell’Unione europea non è un’ipotesi irrealistica”.

Barroso oggi, commentando via Twitter il premio Nobel per la pace all’Ue: “È un onore e un riconoscimento per i 500 milioni di cittadini europei”. Qualcosa che stride nelle dichiarazioni, a ben vedere, c’è. In questi mesi, nei salotti delle capitali europee, si è spesso parlato dell’eccessivo rigorismo imposto da Bruxelles (e da Berlino) e del rischio di sovranità limitata per alcuni Paesi membri (Grecia, Spagna, finanche Italia). Dici Europa e qualcuno, nel Vecchio continente, ha di che lamentarsi.

Continua a leggere su Sfera Pubblica

 

Scrivi una replica

News

Quirinale: fumata nera alla terza votazione

Fumata nera alla terza votazione per l’elezione del prossimo presidente della Repubblica. Le schede bianche sono state 412. Il capo dello Stato uscente Sergio Mattarella…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, occupazione intensive sale al 18% in Italia

Sale al 18%, in Italia, la percentuale di terapie intensiva occupate da pazienti Covid e, a livello giornaliero, il tasso cresce in 6 regioni: Abruzzo (21%),  alabria(17%), Campania(13%),…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Russia 74mila nuovi contagi

Per il sesto giorno consecutivo la Russia registra un record di contagi da coronavirus: infatti nelle ultime 24 ore 74mila casi.…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, amministrazione Biden ritira l’obbligo vaccinale nelle imprese

L’amministrazione Biden ritira formalmente l’obbligo di vaccino anti covid o di test regolari per le imprese con più di 100 impiegati. L’annuncio è apparso sul…

26 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia