Stati Uniti, Hillary Clinton difende Obama: “Mi assumo responsabilità attacco Bengasi” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Stati Uniti, Hillary Clinton difende Obama: “Mi assumo responsabilità attacco Bengasi”

Il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, intervistata da Cnn e Fox, ha assicurato che si “assume la responsabilità delle conseguenze dell’attacco al consolato americano di Bengasi, in cui è rimasto ucciso l’ambasciatore americano in Libia, Christopher Stevens.
Guido il dipartimento di Stato, che impiega 60mila persone nel mondo intero, in 275 sedi e il presidente e il vicepresidente non sarebbero certamente a conoscenza delle decisioni prese dal personale della sicurezza. Le decisioni riguardanti la sicurezza sono prese da professionisti della sicurezza, ma rivedremo ogni cosa per essere certi che stiamo facendo ciò di cui c’è bisogno in un ambiente sempre più rischioso”.

 

Scrivi una replica

News

Fabrizio Curcio è stato nominato capo della Protezione civile

Fabrizio Curcio è stato nominato nuovo capo della Protezione civile dal presidente del Consiglio, Mario Draghi. Curcio, 55 anni, succederà ad Angelo Borrelli, il cui…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: in Germania il 4,5% della popolazione ha ricevuto una dose di vaccino

In Germania, il 4,5% della popolazione, pari a 5,7 milioni di persone, ha ricevuto una dose di vaccino contro l’infezione da coronavirus. Lo ha riferito…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Istat: «Nel quarto trimestre, fatturato dei servizi in calo del 7,6% su base annua»

«Nel quarto trimestre 2020 si stima che l’indice destagionalizzato del fatturato dei servizi diminuisca del 2,2% rispetto al trimestre precedente; l’indice generale grezzo registra un…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno superato i 113 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 113.086.223. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

26 Feb 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia