Save the Children: “In India nel 2011 sono morti un milione e 700 mila di bambini” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Save the Children: “In India nel 2011 sono morti un milione e 700 mila di bambini”

“6,9 milioni di bambini sotto i 5 anni sono morti nel 2011, solo in India 1 milione e 700 mila, il 24% di tutte le morti. La media globale è di 51 su ogni 1000 bambini nati, in India di 61 su mille.
La malnutrizione è una delle principali cause di mortalità infantile. I primi dieci paesi dove i bambini sono più a rischio di essere sottopeso sono in Africa Subsahariana e in Asia Meridionale. Timor Est, India e Bangladesh hanno la più alta prevalenza di bambini di età inferiore ai 5 anni sottopeso – più del 40% in ognuno dei 3 paesi.
I bambini gravemente malnutriti o deperiti sono molto magri e il loro peso è troppo basso rispetto alla loro altezza. In India il 20% dei bambini sotto i 5 anni presenta deperimento, il 44% è sottopeso e un 48% soffre di arresto della crescita a causa della malnutrizione.
Secondo i dati FAO, l’Asia è il continente con il più alto numero di persone che soffrono la fame, negli ultimi vent’anni il tasso è diminuito di quasi il 30%, passando da 739 milioni a 563 milioni, un calo dovuto in larga misura allo sviluppo socio-economico di alcuni paesi della regione. Nonostante l’incremento demografico, la percentuale di sottonutriti nella regione è scesa dal 23,7% al 13,9%”, lo riporta una nota diffusa da save the Children.

 

Scrivi una replica

News

Turismo, il 2021 parte con 14 milioni in meno di presenze

Stando ai dati di Demoskopika, il turismo nel 2021 è partito con un calo di 14 milioni di presenze di pernottamenti e 4,8 milioni di…

2 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Germania, lockdown fino al 28 marzo. L’annuncio da domani

Il lockdown in Germania potrebbe essere prorogato fino al 28 marzo. È una decisione che verrà annunciata nel corso della giornata di mercoledì 3 marzo.…

2 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, sindaca di Parigi contro il governo per il lockdown nel weekend

Il sindaco di Parigi, Anne Hidalgo, ha espresso il proprio disappunto riguardo un lockdown nella Capitale francese e l’Ile-de-France, durante i prossimi weekend a causa…

2 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Stati Uniti: «Varianti aumentano il rischio di una quarta ondata»

La quarta ondata negli Stati Uniti si avvicina. A dichiararlo è stato il capo del Centro Usa per il controllo e la prevenzione delle Malattie,…

2 Mar 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia