Fiat, diciannove dipendenti in mobilità dopo sentenza pro-Fiom | T-Mag | il magazine di Tecnè

Fiat, diciannove dipendenti in mobilità dopo sentenza pro-Fiom

La Fiat ha deciso di avviare la procedura di mobilità per la riduzione di personale dello stabilimento di Pomigliano. In tutto sono 19 i dipendenti interessati dal provvedimento del Lingotto.
L’annuncio è stato dato dalla Fiat, la quale ha puntualizzato che la decisione fa seguito all’ordinanza della Corte d’Appello di Roma che obbliga la Fip di Pomigliano d’Arco ad assumere i 19 dipendenti di Fiat Group Automobiles iscritti alla Fiom che hanno presentato ricorso per presunta discriminazione.
“Fip – si legge nella nota diffusa nella giornata di mercoledì – non può esimersi dall’eseguire quanto disposto dall’ordinanza e, non essendoci spazi per l’inserimento di ulteriori lavoratori, è costretta a predisporre nel rispetto dei tempi tecnici gli strumenti necessari per provvedere alla riduzione di altrettanti lavoratori operanti in azienda”.

 

Scrivi una replica

News

Regno Unito, Johnson annuncia la fine del Green Pass

Dal 26 gennaio, il Regno Unito allenterà le misure anti-contagio: stop al Green Pass, allo smart-working e all’obbligo di indossare la mascherina a scuola. Lo…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Bianchi: «Ad oggi il 93,4% delle classi è in presenza»

«Ad oggi il 93,4% delle classi è in presenza». Così il ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, intervenendo nel corso di un’audizione in Commissione Cultura alla Camera…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus: contagi in aumento nelle carceri italiane

Oltre 2.580 detenuti sono positivi al coronavirus. Si tratta del numero più alto dall’inizio dell’emergenza sanitaria. I casi sono raddoppiati negli ultimi dieci giorni: il…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Crisi ucraina: venerdì incontro Blinken-Lavrov a Ginevra

Il segretario di Stato americano, Antony Blinken, e il ministro degli Esteri russo, Sergei Lavrov, si incontreranno venerdì a Ginevra. Obiettivo del faccia-a-faccia: provare a…

19 Gen 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia