Crisi economica, Squinzi: “Lo spread è importante perché impatta sul rilancio” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Crisi economica, Squinzi: “Lo spread è importante perché impatta sul rilancio”

“Siamo nel campo di un’opinione personale”. Il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, commenta così le dichiarazioni del numero uno del Pdl, Silvio Berlusconi, secondo cui lo spread è “un imbroglio”.
“Lo spread invece è importante – ha puntualizzato il numero uno di viale dell’Astronomia – perché impatta direttamente sul costo del nostro debito pubblico e quindi sulla possibilità di destinare fondi, invece che a pagare interessi, a ridurre il cuneo fiscale che è quello che poi è più importante per rilanciare economia del Paese”.

 

Scrivi una replica

News

«Durante la pandemia il 13% degli over 45 ha provato depressione per la prima volta»

Il biennio pandemico ha messo a dura prova la salute mentale di molte persone. Lo conferma uno studio coordinato dall’Università di Toronto, in Canada, pubblicato…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Inquinamento: nel 2020, nell’Ue, 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili

Nel 2020, nell’Unione europea, sono state registrate 238 mila morti premature a causa dell’inquinamento da polvere sottili. Lo denuncia l’Aee, l’Agenzia europea dell’ambiente, sottolineando che…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Stoltenberg: «Putin sta fallendo, per questo compie attacchi brutali»

«Vladimir Putin sta fallendo in Ucraina e dunque procede con maggiore brutalità, attaccando gli obiettivi civili, privando le persone di luce, acqua e cibo: per…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »

Cremlino: «Kiev non riconquisterà la Crimea»

«L’Ucraina non riconquisterà la Crimea». Lo ha affermato il portavoce del Cremlino Dmitry Peskov, citato dalla Tass, rispondendo a quanto affermato dal presidente ucraino Volodymyr…

25 Nov 2022 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia