Sistema Sanitario, Napolitano: “E’ un titolo di civiltà per il nostro Paese” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Sistema Sanitario, Napolitano: “E’ un titolo di civiltà per il nostro Paese”

Parlando al ministero della Sanità il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha detto: “Il sistema sanitario pubblico è fondato in larga misura anche sul settore privato che deve sottostare a regole e controlli più severi e oculati di quanto si sia fatto per lungo tempo su quella parte del privato su cui è fondato il sistema sanitario pubblico. Il sistema sanitario nazionale va rinnovato con una soluzione attenta degli interventi, ma certamente «chi ha maggiore possibilità di contribuzione dovrebbe pagare di più, tenendo conto della sua effettiva capacità di reddito”.
“Il sistema sanitario nazionale – ha aggiunto – è andato anche al di là del dettato dell’art. 32 della Costituzione ed è un titolo di civiltà per il nostro Paese. Perciò bisogna non regredire e saper intervenire in modo puntuale, con grande attenzione selettiva perché sia compatibile con le mutate condizioni finanziarie ed economiche del Paese”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, a livello mondiale i contagi hanno raggiunto i 64,6 milioni

A livello mondiale, le persone contagiate dal coronavirus sono state 64.648.033. A riferirlo la Johns Hopkins University che monitora l’andamento mondiale della pandemia che, al…

3 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Mattarella: «Il livello di civiltà si misura anche dalla capacità di assicurare alle persone con disabilità inclusione»

«Il livello di civiltà di un popolo e di uno Stato si misura anche dalla capacità di assicurare alle persone con disabilità inclusione, pari opportunità,…

3 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Benzina, distributori in sciopero dal 14 sera al 17 dicembre

Dalla sera di lunedì 14 dicembre e fino alla mattina di giovedì 17, gli impianti di distribuzione carburanti, sia in rete ordinaria sia su viabilità…

3 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, Speranza: «Da gennaio, via alla campagna vaccinale»

In Italia, la campagna vaccinale contro il coronavirus inizierà a gennaio. Lo ha annunciato il ministro della Salute, Roberto Speranza, illustrando al Senato la strategia…

2 Dic 2020 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia