Governo, Napolitano: “Nessun allarme, le tensioni saranno superate” | T-Mag | il magazine di Tecnè

Governo, Napolitano: “Nessun allarme, le tensioni saranno superate”

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha detto: “Non ci si lasci allarmare dalle tensioni che hanno investito nei giorni scorsi il governo Monti provocandone le dimissioni. Questo difficile passaggio sarà superato: banco di prova del senso di responsabilita’ e della vocazione europea di ogni forza sarà il non mettere a rischio i progressi conseguiti dall’Italia attraverso sforzi intensi e sacrifici dolorosi. Dal confronto elettorale uscirà quel rinnovato impegno che il presidente Draghi evocava; continueremo a perseguirlo a casa nostra e nel concerto europeo”.
“La crisi non è ancora dietro le nostre spalle – ha aggiunto – ma abbiamo superato la sua fase più acuta e individuato la strada per uscirne”, dice Napolitano in occasione degli auguri del corpo diplomatico.
“Oggi – continua -, come ha di recente rilevato il presidente Mario Draghi, possiamo registrare una relativa stabilizzazione delle condizioni di mercato, e più in generale una accresciuta fiducia nella stabilità dell’area dell’euro. I timori che l’euro potesse risultare reversibile sono stati fronteggiatì ma questi risultati poggiano, per confermarsi come durevoli sulla determinazione dei governi nel perseguire, in primo luogo, il comune impegno a riformare la governance dell’area eurò sulla base dei quattro pilastri indicati dalle istituzioni dell’unione, e nel garantire, in secondo luogo, l’impegno di ogni singolo governo a ristabilire nel proprio Paese condizioni di competitività che alimentino crescita equilibrata e occupazioné”. “E’ quel che l’Europa e l’Italia debbono fare – aggiunge – non se ne discosterà l’Italia, non potranno discostarsene il Parlamento e il governo che scaturiranno dalla ormai imminente, normale prova democratica delle elezioni generali”.

 

Scrivi una replica

News

Coronavirus, von der Leyen: «Adattare immediatamente i vaccini alle nuove varianti»

«I contratti dell’Unione europea con i produttori affermano che i vaccini devono essere adattati immediatamente alle nuove varianti man mano che emergono». Così la presidente…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ucraina, Zelensky: «Pronti a escalation con Mosca»

Rischio di golpe tra l’1 e il 2 dicembre. E sullo sfondo uno scenario di guerra con la Russia. Questa è la sintesi delle dichiarazioni…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Ue elimina l’obbligo di autorizzazione all’export per i vaccini

“Dal primo gennaio 2022 i produttori di vaccini non saranno piu’ obbligati a chiedere l’autorizzazione per esportare i loro prodotti al di fuori dell’Ue”. Lo ha reso noto…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »

Coronavirus, in Portogallo a gennaio una settimana di contenimento

Stretta in Portogallo per contenere l’avanzata del coronavirus. Infatti, il governo ha stabilito una settimana di contenimento, dal 2 al 9 gennaio, durante la quale…

26 Nov 2021 / Nessun commento / Leggi tutto »
Testata registrata presso il tribunale di Roma, autorizzazione n. 34/2012 del 13 febbraio 2012
Edito da Tecnè S.r.l - Partita Iva: 07029641003
Accedi | Disegnato da Tecnè Italia